PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il treno passa

Giorni, ore e minuti
volano via,
senza lasciarti il tempo
di pensare,
mentre una mano
ti spinge a lavorare,
all'esistenza
dà significato

Passa il treno
che scivola veloce
sui binari del tempo,
non rallenta la corsa
nè guarda intorno.
Lo afferri
nel tentativo vano
di fermarlo...

Ti ritrovi così
con i capelli bianchi
i progetti a metà
non terminati
affetti perduti
e pensieri oscuri.
Aspetti
e non ti curi
..

 

1
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Mirko Zullo il 07/04/2009 19:50
    Direi riflessioni di vita più che poesia... Ad ogni modo sincera e sentita... Mirko.
  • sara rota il 21/03/2007 20:13
    È proprio vero; i treni sono sempre in ritardo e la descrizione che fai tu "con i capelli bianchi..." è azzeccatissima
  • Carmelo Rannisi il 02/01/2007 21:19
    Da bene l'idea del tempo che vola inarrestabile. Ottima

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0