username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

A una donna come me

Hai seguito il tuo istinto
Sei finita nella polvere
Eppure quel cielo che guardi
Non è irraggiungibile
Se guardi dentro la borsa fra chiavi ed impegni
Dentro la tasca hai nascosto le ali
Per volar fin lassù nell'azzurro infinito
e camminar sulla terra dove hai piantato radici
Come sempre ti rialzerai
Ti specchierai
Ti aggiusterai
Sorriderai
donna
Ripartirai

 

0
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • Anonimo il 29/05/2013 11:33
    Bellissime parole di conforto per tutte... le donne che hanno una borsa. Per noi uomini, invece del cielo, l'inferno.
  • Anonimo il 07/03/2010 21:53
    Trovare la forza di risollevarsi, sempre: qualunque cosa succeda. Bella poesia.
  • Anonimo il 07/03/2010 00:56
    La speranza è il futuro! Brava!
  • denny red. il 27/02/2010 06:08
    brava piaciuta! ciao laura e.. ricorda.. sempre!!!
  • Anonimo il 26/02/2010 22:28
    Sempre, sempre, rialzarsi e vivere... quel cielo non è poi così lontano!!
    Bellisima poesia, Laura!!
  • Donato Delfin8 il 26/02/2010 11:40
    POESIA.
  • ANGELA VERARD0 il 26/02/2010 10:23
    un canto che il mio cuore ha sentito a lungo... molto molto sentita
  • Salvatore Ferranti il 26/02/2010 10:14
    una poesia che sarà di grande aiuto... a quella persona in difficoltà... molto apprezzata.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0