username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

L'avvistamento

Terra!
Terra!
Forse fu solo una visione
un'emozione soffocata in gola
con il sole
che non era ancora nato
e in un'atmosfera
dove la luna dettava legge
ero il solo ad avere
i sensi scoperti
le lenti del binocolo
ingrandivano
dettagli insperati
vidi un contorno sfocato
ad occhi nudi
non avrei visto niente
i miei compagni dormivano
sottocoperta
era un'isola
doveva essere per forza un'isola
quella che spuntava dal mare
a cinque miglia di distanza
saremmo sbarcati sulle sue spiagge
sarebbe stata la nostra salvezza
la sua bruna montagna...
ma sapevo già
che nessuno mi avrebbe creduto
quando avrei urlato a squarciagola
sono uno che
non ispira fiducia
chissà perché
chissà come mai
mi hanno piazzato quassù
a venti metri dall'acqua...
gridai finalmente al timoniere
che non sentì
forse era ubriaco
forse gli sono
da sempre antipatico
mi aiutai coi gesti
con le mani
con i piedi
caddi sul ponte
della nave
restai a lungo stordito
mi misero a letto
trascorsero ore
giorni
ora sto seduto
su una cassa di legno

12

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

13 commenti:

  • giusi delgais il 26/02/2010 22:13
    Bella, bella da leggere e rileggere, con riflessioni profonde... Complimenti!
  • Anonimo il 26/02/2010 22:01
    Salvatore, riesci sempre a regalarci riflessioni sulla vita scrivendo bellissimi versi...
    grazie!!
  • Anonimo il 26/02/2010 21:43
    Complimenti Salvatore, una poesia per riflettere.
  • Don Pompeo Mongiello il 26/02/2010 19:00
    Sei come al solito molto bravo, una poesia che insegna il vivere.
  • Anna G. Mormina il 26/02/2010 15:43
    ... le cose utili e belle, ci sfuggono sotto il naso e... se non si riesce ad afferrarle subito, poi è troppo trardi... bravissimo!!!
  • Anonimo il 26/02/2010 14:52
    ma sai che mi stuzzica la fantasia? caspita come ondeggio, torno bambina nei ricordi e poi di nuovo qui dietro le righe... bravo^^
  • Dolce Sorriso il 26/02/2010 14:44
    sei molto bravo
    piaciuta molto la poesia
  • Anonimo il 26/02/2010 11:50
    Tu sei uno dei più bravi, per il mio parere, naturalmente. Molto bella
  • Anonimo il 26/02/2010 11:35
    Applausi e 5 stelle per te Salvatore
  • laura marchetti il 26/02/2010 10:50
    sei un grandissimo poeta... sulla terra per mia grandissima fortuna!!!
  • Anonimo il 26/02/2010 10:49
    Chissà perché mi ricorda Colombo e le sensazioni che ha provato nell'avvistare la terra... Bravissimo ed originale, come sempre, nel tuo stile impeccabile.
  • karen tognini il 26/02/2010 10:36
    Quanto sei bravo Salva.. unico nel tuo genere!
    5 stelle.. amico caro!
    ciao karen
  • Fabio Mancini il 26/02/2010 10:02
    Letta tutta d'un fiato! Bella e piacevole. Ciao, Fabio.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0