accedi   |   crea nuovo account

Io non m'innamoro piu'

Non m'innamorerò più
in quest'autunno del cuore

che perde le foglie e
i desideri

sotto una quercia dalla
terra bruna,

dove l'amore quando cresce
nell'ombra è muschio

e talvolta è droga,
perchè è un'erba spontanea
che non si può spostare,

nè curare.
No, non m'innamorerò più
di un'anima incompiuta,

paralizzata e muta,
forse incapace d'amare
e di sognare

e che non ascolterà mai
i miei respiri, per far
si che li senta

con le mie spente
preghiere

d'amore...!

 

0
9 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

9 commenti:

  • Sergio Fravolini il 23/03/2011 17:47
    Molto bella mi piace.

    Sergio
  • Dolce Sorriso il 01/03/2010 10:19
    Antonietta mi hai lasciata senza parole...
    bella
  • Teresa Pisano il 28/02/2010 09:24
    tanta malinconia, velata di delicatezza... ci innamoreremo sempre e ancora perchè vi è un oceano di emozioni in persone come te. bellissima
  • denny red. il 27/02/2010 01:53
    io penso.. bei versi scritta con tanto amore!! e.. ... sempre amore! anche se non sembra... ma ce TANTO TANTO AMORE SU QUESTA TERRA. brava antonietta ciao.
  • loretta margherita citarei il 26/02/2010 21:45
    bella, l'anima incompiuta bei versi, molto bella complimenti
  • Antonietta Mennitti il 26/02/2010 21:40
    Un grazie amiche mie... Scrivere per me è tutto. L'amore è demodè, forse hai ragione Sabrina, ma se non ci fosse, la vita sarebbe vuota, spenta e triste; Io adoro anche Tagore, Coelo e alcuni poeti spagnoli.

    Alla prossima colleghe!!!!!!
  • Anonimo il 26/02/2010 21:22
    Bellissime parole Antonietta... il video è molto bello. Brava
  • Cinzia Gargiulo il 26/02/2010 20:40
    Molto bella! Complimenti anche per il video!
    Un abbraccio...
  • Anonimo il 26/02/2010 20:07
    Cara Tonia. Le tue poesie parlano sempre d'amore e a volte si cade nel banale errore di considerarle sciocche in quanto l'amore, al giorno d'oggi,"non va più di moda". Scrivi veramente bene. Non perdere questo dono o fallo se la posta in gioco fosse alta. Un po come il gioco dello specchio de "Il ritratto di Dorian Gray". Scusa ma la lingua batte dove il dente duole. Tu adori Prevert ed io Oscar Wilde. Un bacio.
    Sabrina.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0

- Il video di quest'opera -