username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Il dolore incompreso

Gela il coraggio
il dolore che circonda
la veglia,
sospiri dentro parole
che soffocano l'ansia.

Rose spinose e fili d'erba
una nota di colore
dentro il grigio del cuore..

Aspettando il sole
con la pioggia
negli occhi;
un pianto antico
si eleva in alto,
mendica giustizia.
Criniera del vento
gela il coraggio
di un fiore sbriciolato..

 

1
6 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Michele Prenna il 09/10/2013 21:07
    Per immagini successive fortemente evocative si dipana il filo di questa intensa e breve poesia che emoziona nei suoi versi liberi.

6 commenti:

  • Sergio Fravolini il 06/08/2010 14:27
    Il dolore è sempre incompreso.

    Sergio
  • Rino il 20/04/2010 11:47
    Bellissimo il contrappunto del coraggio, segno di voglia di reagire, con il gelo che deriva dal dolore e che blocca ogni azione... in tutto questo quelle gocce di sangue che appaiono a ravvivare il cuore rattristato sono il segnale di una vita che vuole continuare ad essere vissuta... nonostante tutto... molto bella!
    Bravissima Annamaria
  • Maurizio Cortese il 17/03/2010 11:30
    Immagini lessicalmente desolate e fisicamente incisive per significare un dolore che non può essere capito.
  • Aedo il 27/02/2010 00:45
    Sì, nella tua poesia c'è il riflesso del gelo, ma anche l'attesa del sole... Brava!
    Ignazio
  • Salvatore Ferranti il 26/02/2010 21:24
    splendida poesia, sei molto brava
  • loretta margherita citarei il 26/02/2010 21:23
    bella decrizione, dolore angoscia, piaciuta molto

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0