username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Infiniti noi

Cullati dolcemente
tra note struggenti
musica soffusa
vestiti inesistenti.

Gocce perlate
scorrono incessanti
tra pelle e cuore
avidi amanti.

Tra sensi inondati
di dolci promesse,
tra versi infiniti
di splendide carezze.

Baci cuciti
braccia annodate
tra lenzuola di rose
... Semplicemente noi...
- Infiniti... Noi -

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

11 commenti:

  • Emilio Colaci il 01/03/2010 20:58
    davvero bella... complimenti...
  • Anonimo il 01/03/2010 11:28
    Che bella. Ho letto il titolo ed ho pensato ad un tributo ad una canzone di Celentano. Ma quì c'è una poesia vera, tutta tua. Scrivi veramente bene, Patty. È tutto ciò che mi posso permettere di dire. Sbaglio spesso nel giudicare infatti commento solo poesie scritte da persone che sono una garanzia... tranne qualche altra per dare qualche consiglio a qualche persona molto giovane in virtù del fatto che pur non essendo una maestra, ho studiato per un bel po di anni l'italiano e in più non sono più una ragazzina. Un 'abbraccio.
  • Antonio rea il 01/03/2010 09:51
    Dolce, delicata, intensa. Bella poesia, tenerisismi versi in uno sfondo di calda passionalità!!
  • laura marchetti il 27/02/2010 21:49
    è sempre bello quello che scrivi e come lo descrivi... ciaooo
  • Anonimo il 27/02/2010 21:15
    Dolcissimi i tuoi versi. Lasciano brividi sulla pelle.
  • loretta margherita citarei il 27/02/2010 16:41
    oggi sei sensuale, come sempre brava
  • Antonietta Mennitti il 27/02/2010 12:55
    Infinitamente bella! Ciao Patty!
  • Salvatore Ferranti il 27/02/2010 11:59
    una poesia molto dolce, applausi alla bravissima autrice
  • Vincenzo Capitanucci il 27/02/2010 11:31
    gocce perlate... intrecciate... in un infinito Noi...

    Bravissima Patty... vestiti inesistenti... più nessun confine...
  • Auro Lezzi il 27/02/2010 11:20
    Uhmmmm e come si fa a non prenderti sul serio... Universale Patty.
  • Anonimo il 27/02/2010 11:14
    Vedi talvolta gli articoli sono forvianti, espandono il tempo rendendo grave e talvolta vuota la sensazione principale. Comunque la riuscita del tuo versare è buono. Il metro libero in se, anche se libero, ha delle regole a cui ci si deve conformare a seconda della appartenenza dell'oggetto in poesia. Nella metrica non è il tempo la sua principale funzione, nel metro libero è la sola regola. In ogni caso bei versi.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0