PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Vento

Vento
spingi
questo mio mantello lontano
agli antipodi di meste inferriate
ululando in un crescendo
di vortici. Spargi fertili semi affinchè
nuovo vigore possa nascere
dai tuoi cupi boati. Vento, avvolgimi
nel tuo cono arcuato, proteggimi dai giorni calmi
rotti solo dal frinire delle locuste.
Vento
alleato rumoroso, scopa dell'universo, mettimi
a testa in giù affinchè possa osservare la mia linfa
ad occhi sbarrati.
Sentinella degli spiriti, scuoti il mio
ruvido torpore
intorpidito
da ipnotiche
cantilene.
Vento, soffia impetuoso, risucchia
i miei umori
in un calmo
occhio
del ciclone.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

11 commenti:

  • niche chessa il 04/09/2010 09:56
    "Vento
    alleato rumoroso, scopa dell'universo, mettimi
    a testa in giù affinchè possa osservare la mia linfa...
    ad occhi sbarrati."
    Sono i versi che più mi sono piaciuti, originali ed espressivi
  • - Giama - il 04/09/2010 08:57
    Questi versi suonano dolci... e non a caso!
    Vuoi che il vento possa stravolgere la monotonia interiore... vuoi il caos per aver vita... e vuoi l'imprevedibile, vuoi l'evoluzione!
    Soprattutto non vuoi il torpore, ma la quiete... dopo la tempesta!
    Condivido!
    Ciao carissimo Vince
    Gia
  • Maria Rosa Cugudda il 25/04/2010 18:20
    poesia originale, versi coinvolgenti, gradita ed apprezzata.
  • alberto accorsi il 05/03/2010 16:58
    Immaginosa poesia su un fenomeno ancora suggestivo. i
  • Fuvell Altego il 04/03/2010 23:05
    Bella poesia. Molto comunicativa.
  • Anonimo il 03/03/2010 13:34
    Bella, mi ricordi i Poeti Maledetti alla Valery ecc, ecc. Complimenti! Questa è poesia!
  • Vincenzo Capitanucci il 28/02/2010 08:32
    Bellissima Vincenzo... un gran Vento Spirituale...è la scopa dell'Universo... l'unica a poter fare pulizia... dentro e fuori di noi...
    L'albero rovesciato... un antico simbolo alchemico... l'Appeso dei Tarocchi... nelle Arcane Maggori...
    a guardare la mia nera linfa...
  • Anonimo il 27/02/2010 20:26
    complimenti bellissima poesia che il vento non porterà via!
  • karen tognini il 27/02/2010 17:13
    Il vento.. accarezza... avvolge..
    bellissima...
    ciao karen
  • loretta margherita citarei il 27/02/2010 16:24
    bella poesia, versi ventosi che buttano via cieli grigi, bravissimo
  • Ugo Mastrogiovanni il 27/02/2010 15:08
    Sorprende questo vento; generalmente è temuto e odiato, qui è quasi venerato dal poeta. "Spargi fertili semi, nuovo vigore, proteggimi, scuoti il mio ruvido torpore, risucchia i miei umori". Senza tralasciare quel vento purificatorio che, bellamente, Corbo definisce "scopa dell'universo". Ammirevole in ogni sua spira!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0