username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Amavo i miei nonni

L'emblema resterete
di un antico mio ricordo
nel rimpianto vi rivedo
e ripenso a me bambina
nella mite casa vostra.

Tra i gerani variopinti
e l'odor dei gelsomini
lì frenavo tutte le paure
e le ansie mie di allora.

Per volere del Buon Dio
distavate solo un po'
dalla casa mia nativa.

Mio rifugio siete stati
come i gatti della nonna
nelle corse più sfrenate
con il vento tra i capelli
e nei pianti più struggenti
sempre lì ad ascoltarmi.

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • laura marchetti il 28/02/2010 10:50
    è dolcissima piena di ricordo i nonni sono tutto nella vita...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0