accedi   |   crea nuovo account

Senza pietà

Tentami!
Concupiscimi
con le
più sottili
arti
della seduzione.
Fa di me
il più perverso
dei peccatori.
Fa che
mi consumi
di passione
e di libidine.
Dannami!
Nel più
profondo
degli Inferi!
Fa che
bruci
nel fuoco eterno
del peccato
della carne.
Non aver
pietà.
Un minuto
in questo
Inferno
vale
un'eternità
in Paradiso!

 

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Anonimo il 17/10/2010 19:22
    Quando il peccato non è sprofondare, ma rimanere a galla.
  • angela ambrosini il 02/04/2010 09:38
    molto sensuale bellissima
  • M. Vittoria De Nuccio il 01/03/2010 14:37
    Carpe diem... bella come sempre del resto... un abbraccio.
  • Paola B. R. il 28/02/2010 23:31
    Wuao, come si arde!!!!... Piaciuta... molto.
  • Anonimo il 28/02/2010 22:10
    Bellissima Fis, desiderio spasmodico di provare passione, oltre ogni limite...
    è quasi primavera, ne senti già i profumi?
  • Anonimo il 28/02/2010 20:32
    Lìunica cosa che non mi piace è la parola "peccato". La cambierei con "lussuria" o con una metafora che ti piace. È molto bella!
  • laura marchetti il 28/02/2010 18:52
    come dire.. la vita è una sola... scritta molto bene

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0