PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il luogo di me stesso

Con la persiana serrata

nel sole non cerco più versi
che di odorosa natura
portino il lezzo;
Nella muffa di una stanza,
confessionale di una vita,
al buio del chiuso, Io
cerco me stesso.
Sfogliando quel libro,
dai versi sconnessi,
io cerco il mio nome:
Un motivo di esistere.

 

1
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Anonimo il 28/02/2010 23:24
    È vero che l'unico posto dove possiamo trovare il nostro "io" è solo dentro di noi, poi possiamo decidere di esistere oppure no... il libero arbitrio!
    Bella e profonda...
  • laura cuppone il 28/02/2010 19:26
    quanta verità può racchiudersi nell'odore del sé...
    cerca... e troverai.
    Laura
  • karen tognini il 28/02/2010 19:19
    Bravo.. bella...
  • Anonimo il 28/02/2010 19:08
    La stanza confessionale di una vita: un piccolo gioello
  • laura marchetti il 28/02/2010 18:51
    è molto intensa eppure la primavera è sempre là fuori che aspetta

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0