username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Emerge l'Esperienza

Odo
una voce,
la mia, pescata
nel lago del tempo.
Vibra timpano del cuore
propagando ricordi sommersi,
emersi nel
bisogno.

 

l'autore Simone Scienza ha riportato queste note sull'opera

La struttura usata per questo testo è una variante del "Petit onze" chiamata " Petit onze a specchio".


un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

10 commenti:

  • Simone Scienza il 03/03/2010 13:13
    Grazie a tutti,
    siete sempre tanto cari
  • Cinzia Gargiulo il 01/03/2010 21:01
    Scolaro modello! Fatto tutti i compiti perfettamente!... 10 e lode!!!!...
    Ah, bè!... Dimenticavo che non sono a scuola...
    "Petit onze a specchio" veramente suggestivo!... Però 5 stellette posso dartele, ah bè!!!...
  • mariella mulas il 01/03/2010 12:08
    Un attimo di pensiero che vola immenso! Complimenti. Ciao.
  • Salvatore Ferranti il 01/03/2010 11:36
    bella poesia... bravo bravo bravo
  • Paola B. R. il 01/03/2010 10:50
    Wuao!! Adesso, sublime poeta...!!!!
  • laura marchetti il 01/03/2010 08:55
    emerge l'esperienza e la tua poesia...
  • karen tognini il 01/03/2010 08:10
    Buon di... Simo..
    bella.. si comincia bene!!!
  • Anonimo il 01/03/2010 08:09
    piaciuta
  • francesca cuccia il 01/03/2010 08:04
    La voce che sentiamo è quella del cuore che nel silenzio si fa sentire e fare rumore, bella.
  • Donato Delfin8 il 01/03/2010 00:34
    Ottima Sim.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0