username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Quattro passi intorno all'anima

Sola a Catania passeggio
in ristretto spazio cittadino,
frenetico m'investe
rombo di motori.
Accanto mi sfrecciano
macchine veloci.
Mi estraneo e attenta
mi rifugio in mio spazio
di pace.
Con filo colorato di pensiero
mi arrampico
nell'infinità
del cielo.
Trepida immergo
la spugna di mia vita
in sua vibrazione di luce,
in suo sfolgorio di colori:
arancio, rosa, azzurro lieve.
Ora nuvole spumeggianti,
in rifrangenza d'oro,
mi sostengono
complici di gioia.
A lungo vi dimoro,
l'anima s'immerge
in trasparenza di bellezza,
ma improvviso mi raggiunge
riso di bimbo.
Pacificata ritorno a terra
ora la spugna di mia vita,
è grondante di acqua
di eternità,
solo per aver fatto
quattro passi intorno
all'anima.

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Cinzia Gargiulo il 01/03/2010 20:55
    Una gran bella passeggiata surreale e suggestiva allo stesso tempo.
    Sempre brava Rosarita!
    Bacioni...
  • Anonimo il 01/03/2010 20:05
    complimenti, una poesia dolcissima!
  • Salvatore Ferranti il 01/03/2010 09:54
    grande poesia... di grande impatto emotivo

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0