username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Nascita di un poeta

Saperti nel magma delle cose terrene
Tu, che aspiravi alle vette del silenzio
Destando sospiri tra le querce

Il chiacchiericcio ti sospinge a valle
Come slavina micidiale
Porti con te le antenne delle case

E rotoli sulle tue sillabe incoerenti
Destando stupore ed una certa gloria
In chi non ti comprende

 

1
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • tania rybak il 15/03/2010 23:36
    la poesia è proprio quel stupore di chi non ti comprende, ma cerca di capire leggendo la tua memoria attraverso i tuoi versi, sommersi in una certa gloria...
  • francesca cuccia il 12/03/2010 21:57
    In chi non comprende nasce e rinasce un poeta, per far meglio ed arrivare...
    Bella, brava.
  • Salvatore Ferranti il 02/03/2010 20:02
    che bella poesia... i miei complimenti sinceri
  • Anonimo il 02/03/2010 19:41
    Bella,
  • Vincenzo Capitanucci il 02/03/2010 14:31
    La lava dalle alte silenziose vette scende fino al mare... per ritrovare il suo caldo cuore di Terra...

    Molto bella Elena... la nascita di un poeta... nell'Oggi...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0