PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Tonight

umido bozzolo fragile
ti assomiglio sempre più
non so chiudere le porte
lasciate aperte fino a qui

non essere perfetti
è un'idea che ci fa male
non da' pace ai nostri sogni
li affoga in mezzo al malumore

ma stanotte, stanotte
queste parole sono altari
innalzate alla speranza
che ci sia tu nel mio domani
così, semplicemente
stupido come un film d'amore
affinchè possa infilarti
per sempre in mezzo al mio dolore

umido bozzolo fragile
non si vive di illusioni
chi ci aveva e non ci ha preso
non lo farà manco domani

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Vincenza il 07/02/2012 10:42
    "Umido bozzolo fragile", ,'idea della purezza e della sua ingenuità... bellissima!!!
  • Antonio Pani il 26/11/2010 10:42
    Interessante riflessione, scritto "musicale", che trasmette in modo importante una sensazione di bisogno e desiderio di completezza. Piaciuta. Grazie per attenzione e commenti. A rileggersi, ciao.
  • Antonio Villani il 02/03/2010 19:21
    io in realtà quando scrivo le poesie penso prima di tutto al suono, al ritmo... cerco la musica, sarà che nasco come autore di testi di canzoni (che richiede un metodo di scrittura molto più schematico rispetto alla poesia "pura", e ho utilizzato quel "manco domani" per questioni metriche e musicali... lo stesso vale per il "fino a qui" del quarto verso
    l'emoticon l'ho trovata nella lista delle emoticon disponibili
  • laura cuppone il 02/03/2010 19:19
    ... diciamo licenza poetica...
    ma mi ricorda molto il dialetto..."manco domani"
    ... non l'ho mai usata in poesia...
    ma non credo sia scorretta...


    carino l'emoticon con gli occhioni lampeggianti...
  • Antonio Villani il 02/03/2010 19:13
    quale espressione dialettale?
  • laura cuppone il 02/03/2010 19:08
    ... tranne la scelta
    dell'espressione dialettale
    del tutto personale
    trovo la poesia
    bellissima...

    Laura