accedi   |   crea nuovo account

Anima la Mente con il Cuore del Corpo

Quante volte Amore mio con i nostri occhi con i nostri cuori abbiamo accarezzato quel Vero vivente dentro di noi

Ogni volta che abbiamo cercato di realizzarlo sotto la luce del sole abbiamo realizzato il peggior vuoto di noi stessi

Fra il santo e l'assassino non è mai esistito una donna e un uomo veri ne abbiamo sentito soltanto il profumo

Tu ed io
amandoci veramente
saremo quel ponte di cristallo oltrepassante ogni infinita caduta nella dualità fra la vita e la morte

Animami la mente con il caldo cuore del Tuo splendido corpo

riunendo in Uno gioiosamente i quattro stati puri del nostro essere Amore

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Anna G. Mormina il 03/03/2010 17:43
    "... saremo un ponte di cristallo fra la vita e la morte...", ... spendida Vicenzo!!!
  • cesare righi il 03/03/2010 09:27
    i quattro stati dell'amore per me

    desiderio
    passione
    felicità
    conoscenza

    che poesia ragazzi... nessuna stella, verrebbe sminuita
  • Auro Lezzi il 03/03/2010 07:59
    bhèèèè... ci siamo svegliati molto bene stamane..
  • Elisabetta Fabrini il 03/03/2010 07:59
    il miglior modo di iniziare la giornata è leggere i tuoi versi... dolcissimi. sinceri, profondi... come sempre, un capolavoro!!
  • Anonimo il 03/03/2010 07:42
    meraviglia!!!!
    molto bella... direi da perdersi nei tuoi versi...
    buonagiornata Vincenzo...
  • karen tognini il 03/03/2010 07:27
    E'.. bello questo amore...
    è puro.. come un cristallo..è essenza.. di vita!

    Bellissima Vincenzo...
    karen

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0