PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Tenebre

Raccolgo i petali di un fiore che non ha più vita,
cerco di ricomporre il suo corpo inerme ma non vi riesco,
come pezzi di un vetro infranto anche l'amore esala l'ultimo respiro.
Come una spada trafigge un cuore
così ora la mia anima si spegne
e vive in un oscura tenebra di nostalgia e dolore.

 

1
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • andrea biondani il 06/03/2010 03:36
    quel dolore te l'hom provocato io lo sò, ora tu onestamente chaimami e dimmi se con me che ti amo con tutta l'anima sei sempre stata sincera; quante volte cercavo i tuoi occhi e tu li abbassavi per non far traspirare le tue vere emozioni. ho accettato tutti i tuoi probemi e tuìi ho solo chiesto di dirmi solo la verità che a voce con me non mai avuto il coraggio
  • Anonimo il 03/03/2010 15:04
    Molto bella la sensazione di dolore che traspare dalle tue immagini!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0