PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Nei segni

Nei segni di
un'innegabile
presenza,
colgo il frutto
della mia esistenza:
una polpa
ogni giorno
più saporita
avvolge il nòcciolo
di un bene
inesauribile,
dal quale sono
avvinto.

 

1
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Ugo Mastrogiovanni il 06/03/2010 21:52
    Quando il bene non viene apprezzato solamente dalle azioni e da quanto viene ricambiato, ma anche da un semplice segno, allora trattasi di un sentimento puro. "Nei segni", i brevi e significativi versi di Maurizio Cortese ne è dimostrazione e poesia.
  • Donato Delfin8 il 03/03/2010 18:50
    Concordo.
    Sì lascia il segno
  • karen tognini il 03/03/2010 15:55
    bella.. piaciuta.. si.. si!
  • Anonimo il 03/03/2010 15:38
    Non è facile leggere nei segni... bella poesia!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0