PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Rabbia

Saette in cielo, rombi in terra;
corrono veloci i pensieri miei,
come parole portate dal vento.

Saette in cielo, rombi in terra;
pulsano le vene mie,
come cuori in battaglia.

Saette in cielo, rombi in terra;
gridano i miei polmoni,
come urla nel silenzio del deserto.

Saette in cielo, rombi in terra;
colpiscono il tuo viso i miei pugni,
come martelli del dio Vulcano.

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Carlo Diana il 10/01/2007 20:42
    forte, efficace, diretta come un pugno in faccia. bravo
  • michele marra il 07/01/2007 07:50
    L'essenza dell'ottimismo non è soltanto guardare al di là della situazione presente, ma è una forza vitale, la forza di sperare quando gli altri si rassegnano, la forza di tenere alta la testa quando sembra che tutto fallisca, la forza di sopportare gli insuccessi, una forza che non lascia mai il futuro agli avversari, il futuro lo rivendica a sé. (D. Bonhoeffer)

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0