username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

La mia speranza

Non ancora al tramonto
della vita
tu, ti chiudevi
come un fiore a sera

E la mattina
non vedevi l'ora
di aprire la finestra:
l'aria era uggiosa,
come quando piove
io ti dicevo:
mamma,
tu sei mesta, non parli, ascolti...
È per via del sole?

Tu, con un cenno appena
della testa, mi rispondevi:
figlia, tu sei sola;
lascia che splenda
nel tuo cuore il sole

e non dicevi niente
del grigiore
che appannava i tuoi giorni.
Tu, conoscevi,
più di ogni altra cosa
il focolare,
rondinina a sera
ed eri ignara
tu, d'ogni altra cosa:
eri una rosa
messa in un bicchiere.

Nei tuoi germogli
avevi concentrato
le tue speranze,
tutte le tue attese.

Mi fu precluso
di farti felice
e avrei voluto
darti la mia gioia.

Tu, mi guardavi:
non dicevi niente:
portavi
la mia croce
oltre la tua.

Madre,
indossasti
un unico vestito
per i giorni festivi
e i dì feriali
e furono i tuoi giorni
tutti uguali, finché,
sfiorita,
deponevi le ali:
possa il mio pianto
farti rinverdire.

 

0
9 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

9 commenti:

  • Giuseppe Tiloca il 28/04/2010 09:45
    Anche questa è toccante. Sei una scrittrice, poetessa, bravissima, un fiore questa tua; le tue speranze, la tua mamma sarà orgogliosa della tua poesia, di questo tuo canto per lei, perchè è davvero bello. Non so come, mi prende.
    Sarà che sono legato anche io alla mia famiglia e, non faccio a meno di non parlare dei singoli componenti.
    Sei speciale, il tuo modo di scrivere non ha eguali, esprime tanto voglia di andare avanti, nonostante gli argomenti trattati siano il passato, anche perchè il passato bisogna sempre ricordarlo, è importante. Tu sei importante
    Brava
  • ignazio de michele il 28/03/2010 14:15
    eh, le mamme sono la cosa più bella della vita. bella descrizione
  • Antonio rea il 25/03/2010 13:04
    Quanta dolcezza, quanto amore, quanto sentimento in questi dolci e teneri versi!!!
    Non le tue lacrime, ma sicuramente i tuoi sorrisi farebbero rinverdire colei che gioisce di ogni cosa bella la vita saprà donarti!!! Stupenda!!!!
  • Anonimo il 23/03/2010 13:47
    La tua poesia: Un bel ruscello di acqua limpida, complimenti. Un saluto.
  • Attanasio D'Agostino il 19/03/2010 20:06
    Una bellissima dedica, "Madre,
    indossasti
    un unico vestito
    per i giorni festivi
    e i dì feriali
    e furono i tuoi giorni
    tutti uguali, finché,
    sfiorita,
    deponevi le ali: "
    Un caro saluto Tanà.
  • Antonio rea il 10/03/2010 11:05
    Stupenda dedica!!! Versi caldi, teneri e coinvolgenti!! Tanto sentimento esternato in una bellissima poesia!!
  • Tony Golfarelli il 10/03/2010 09:57
    Qundo ti leggo farfei meglio a smettere di scrivere. applausi
  • loretta margherita citarei il 05/03/2010 05:53
    scrivi benissimo, bellissima poesia, bravissima pina, un bacione
  • Dolce Sorriso il 04/03/2010 14:22
    bella poesia
    sentita molto...
    brava

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0