accedi   |   crea nuovo account

Ecce Homo

Sul confine oscuro del tempo
Silenziosa sta la pietra antica
Come un punto di memoria
Sulla mappa della Storia.
Voci di altre epoche
Antichi riti e miti del passato.
Respiri un'altra età
Te la senti dentro
Ma non la comprendi
La pietra antica
Non ha parole,
Nè suoni, nè segni
Ma la ritrovi nelle tue radici:
l’Antico Verbo che consola,
il Logos che non tradisce,
la Verità che si consacra.
Echi di salvezza eterna e di Amore
Che attraversano il tempo e i cicli della vita
E’un raggio luce ti trafigge il cuore
avverti un grande senso di dolcezza
ti senti Uomo nuovo.
Fu sera e poi mattino.

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • elio roberto rinaldi il 13/09/2009 16:39
    ok
  • Caterina Siclari il 01/03/2007 16:32
    L'unica vera Via, che conduce all'Eternità, é la Via del Calvario.
  • gr nv il 07/01/2007 16:21
    Molto profonda l'amore rischiara sempre la vita

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0