PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Ecce Homo

Sul confine oscuro del tempo
Silenziosa sta la pietra antica
Come un punto di memoria
Sulla mappa della Storia.
Voci di altre epoche
Antichi riti e miti del passato.
Respiri un'altra età
Te la senti dentro
Ma non la comprendi
La pietra antica
Non ha parole,
Nè suoni, nè segni
Ma la ritrovi nelle tue radici:
l’Antico Verbo che consola,
il Logos che non tradisce,
la Verità che si consacra.
Echi di salvezza eterna e di Amore
Che attraversano il tempo e i cicli della vita
E’un raggio luce ti trafigge il cuore
avverti un grande senso di dolcezza
ti senti Uomo nuovo.
Fu sera e poi mattino.

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • elio roberto rinaldi il 13/09/2009 16:39
    ok
  • Caterina Siclari il 01/03/2007 16:32
    L'unica vera Via, che conduce all'Eternità, é la Via del Calvario.
  • gr nv il 07/01/2007 16:21
    Molto profonda l'amore rischiara sempre la vita

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0