PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Lu canune della RAI

Quellu che più me scoccia,
è che gni annu,
come fusse na devuzione,
dovemo pagà
lu canone de a tilivisione.
Dovemo tirà
fora da a saccoccia,
cento euri,
più ancò andri nove,
nun pe vedè trasmissioni nuove,
ma la solita mummezza,
che c'arrembe l'anema
de tristezza.
Grande fratello,
grande burdello,
l'isula delli famusi,
telenovelas, amici,
omini e donne, donne contro omini,
deretani, cosce, fichette,
in primo piano tette,
pe lo più arfatte,
chiacchere vote de politici
che t'arrempono a capoccia,
giornalisti lecchini
che s'asservono e fonno inchini
a lu padrone,
quillu che cià più de na rete,
e quelli pochi
che cionno
andre idee, andra fede,
che dicono a verità,
so chiamati disfattisti,
pe falla corta comunisti.
Più non se ne pole,
semo stanchi de pija le sole,
centunove euri, c'ionno pijato,
n'andra vorda, lu statu
ci ha fregatu.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • cristiano comelli il 13/01/2015 22:34
    Il canone della Rai è una truffa doppia. Primo perchè è un'imposizione legata al fatto semplice di possedere un televisore; ma perchè devo pagare il canone Rai se, punta caso, avendo un televisore guardo soltanto programmi dell'emittenza privata, senza fare nomi? Vi chiedo di bloccarmi i canali Rai, quindi non potete pretendere ch'io paghi il canone per qualcosa di cui non fruisco e, come dicono a Roma, stamo pace. Così dovrebbe essere in un paese civile ma questo non lo è. E lasciamo perdere la cretinata di legare il canone della Rai alla bolletta dell'energia elettrica. In secondo luogo, è una truffa perchè la Rai da anni propone programmi dozzinali che sono un insulto all'intelligenza umana, fatte pochissime eccezioni. Mi perdonino Piero Angela e Sveva Sagramola, nonchè la Gabanelli che sono tra i pochi esempi di Rai da salvare di una Rai superlottizzata e infarcita di raccomandati. Cordialità.

10 commenti:

  • Nico Posillipo il 01/08/2013 00:31
    il canone rai è il pizzo della televisione
  • Nico Posillipo il 01/08/2013 00:30
    o canone rai e comme o pizzo ingopp a televesione
  • tania rybak il 06/03/2010 23:47
    sei una forza della natura. è verrissima
  • Anonimo il 05/03/2010 23:45
    hai perfettamente ragione, la poesia in dialetto è fortissima, mi hai fatto sorridere
  • denny red. il 05/03/2010 15:07
    ... io le ricevo.. e un bambino mi ha detto!! non pagarle.. mai!!! un bacio loretta
  • M. Vittoria De Nuccio il 05/03/2010 13:38
    Bravissima, hai saputo mettere in versi quello che tutti pensano!!!... semo stanchi de pija le sole... Un abbraccio.
  • Anonimo il 05/03/2010 13:30
    Brava Lor, hai ben interpretato la rottura degli Italiani... che pagano!
  • laura marchetti il 05/03/2010 09:46
    e mo' te risponno alla romana con un misto de pesarese... me so rotta pure io... de ste spese... perlomeno Sky ti da qualcosa lo sport, lo sci... ma adesso LASCEM GI'... ciao sempre brava!!!
  • Anonimo il 05/03/2010 09:15
    Azzz!!! Attenta Lor... ci stanno spie governative, dappertutto!!!
    Che dici, lo pago o no sto cazzo di canone? ... Shsss sottovoce dimmelo, mi raccomando.
    Ahahahah, bella e ironica, piaciutissima davvero!
    Grande Loretta.
    Ciao, B. Roses.
  • Donato Delfin8 il 05/03/2010 09:07
    Verissimo Lure

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0