accedi   |   crea nuovo account

Qua Te e me divinamente per chi amo

Al mare
con il Tuo corpo di onde fluttuanti

Travolgimi
Onda anomala

mi riporterai nel Tuo Sole ad amarci

Sirena
dagli abissi d'Amore

fra squali di profonda bellezza dalle squame echeggianti all'infinito

sussultando tremolanti
divinamente ci specchiamo

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Anonimo il 06/03/2010 16:15
    B E L L I S S I M A
  • Simone Scienza il 06/03/2010 15:34
    È l'anomalia di quell'onda che ci attrae maggiormente, stupendoci quotidianamente con la potenza del suo amore.
  • cesare righi il 06/03/2010 11:34
    Tutti siamo figli di quell'onda anomala e del mare
    poi ci sono squali sirene e... Vince x fortuna
    strepitosa
    ciao buona giornata
  • karen tognini il 06/03/2010 09:22
    Vincenzo.. quando ti leggo.. tremo..
    sei.. fantastico...

    buona giornata...
    karen
  • Anonimo il 06/03/2010 08:32
    Bellissimo modo di cominciare la giornata... travolgimi Onda Anomala d'Amore e di Sole!!!
    Buongiorno Vincenzo!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0