accedi   |   crea nuovo account

L'altalena

Miriadi di pensieri,
provenienti da forze diverse.
Disordine, illogicità in cui
si intrecciano emozioni contrastanti.
Un senso di vuoto, manca un punto
di attrazione.
Si ha paura, paura ad aprire,
"Il vaso di pandora"
La confusione sconfina, perdo il senso,
mi faccio cullare da questa leggerezza,
da questo niente.
Fermati!

Dondolati!

Solo su un'attimo
di
Follia.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

24 commenti:

  • Grazia Denaro il 06/02/2012 16:57
    In mezzo a tanta follia alla fine si riuscirà a scoprire qualcosa di se stessi?
  • ignazio de michele il 13/03/2010 19:32
    miriadi di... riferimenti per capire che stai... sull'altalena. bravo
  • Don Pompeo Mongiello il 12/03/2010 19:05
    Una poesia significativa, scorrevole e musicale. Bravo!
  • Lorenzo Brogi il 12/03/2010 11:47
    bella molto profonda... e analizzatrice...
  • Alessia Amato il 11/03/2010 08:47
    Dal vaso di Pandora... la follia che meravigliosa può trascinare... bravo
  • francesca cuccia il 10/03/2010 17:18
    Solo un attimo per ritrovar la via, del sentiero di pensieri e vita, bravo.
  • Fernando Biondi il 09/03/2010 17:47
    solo un attimo di follia per ritrovar se stessi, bellissima poesia complimenti
  • alice costa il 09/03/2010 16:32
    bella questa descrizione... un senso di vuoto poi un cullare e un dondolarsi...
    su un attimo di follia... geniale...
  • Anonimo il 08/03/2010 19:05
    Eccolo qua Denny, n'altro col vizio della follia!!!
    Ciao grande, bella poesia naturalmente.
    B. Roses.
  • Andrea Arvati il 08/03/2010 16:55
    follia necessaria non "accessorio". insane in the brane
  • karen tognini il 08/03/2010 11:39
    Io vado daccordo.. con i Folletti... o Folli...
    la normalità.. mi annoia...
  • Dolce Sorriso il 08/03/2010 10:57
    sono concorde con Tania...
    ottima la poesia
  • Anonimo il 08/03/2010 09:21
    Ci vuole anche un po di follia, bella!
  • tania rybak il 08/03/2010 00:32
    bisogna farsi cullare dai ragionamenti diversi, senza aver paura di cadere, ma avere il coraggio di affrontare ciò che reputi illogico, pure se spesso è inutile. che sagezza
  • Adamo Musella il 07/03/2010 21:08
    Il moto, armonico descrive bene il comune tragitto... quando sembra di aver raggiunto qualcosa si torna indietro senza nulla in mano; follia quella dell'uomo. bellissima poesia Denny. ciao
  • Paola B. R. il 07/03/2010 19:28
    "Solo, su un attimo di follia" da noi stessi bisogna prendere la forza per andare avanti, è importante l'aiuto degli altri ma, se non siamo noi a volerlo fare...
    Molto profonda questa riflessione!
  • laura marchetti il 07/03/2010 18:29
    l'altalena ha sempre destato in me sentimenti contrastanti voglia di un volo, paura del vuoto fermarsi o andare... o solo un istante di follia, bella!!!
  • Ugo Mastrogiovanni il 07/03/2010 12:08
    Il termine ALTALENA deriva dal latino antico TOLLENO, sostituito poi da TOLLO e da un indecifrato AL. Il suo significato più appropriato è sollevare, alzare, annullare, abolire, ma anche inalberare, tutti concetti che trovo negli accurati versi di Denny Red. L'intento del poeta è quello di sollevarsi verso mete ignote e abolire per un momento la realtà che lo attanaglia. Anche se per poco, egli si annulla per dimenticare il malessere del mondo in cui viviamo, che tanto vorrebbe abolire. In questa altalena lui si sente leggero, si lascia "cullare da questa leggerezza" e quasi si purifica. La sua è una lirica rinnovativa, dove le pause valgono quanto le parole, dove gli impulsi emotivi hanno il loro giusto valore a ogni verso, nessuno escluso.
  • B. S. il 07/03/2010 10:13
    Bella poesia, nella confusione a volte si fanno intertesanti scoperte...
    Ciao Denny!
  • Anonimo il 07/03/2010 07:06
    Trovo questa tua molto interessante... soffermati su quel pizzico di follia... forse è la parte più vera di noi, se non siamo in sintonia con il cuore e con la mente il " corpo " parla, scatenano reazioni strane.. sopratutto alle persone molto sensibili... il "vaso di pandora" vuole segnalarti qualcosa... ascolta...
  • Antonietta Mennitti il 07/03/2010 06:50
    Apriti al mondo amico... A volte anche un momento di follia è consentito, per uscire dalla solita routine! Bravo, mi piace!
  • Fuvell Altego il 07/03/2010 00:38
    Colgo sicuramente un turbinio ed affolarsi di pensieri, che muovendosi in ogni dove portano un istante di follia. Bella poesia
  • mirco solda' il 06/03/2010 23:09
    È realmente follia o solo un frammento di liberta'?
  • Anonimo il 06/03/2010 21:44
    Prima o poi "Il vaso di Pandora" va aperto, la confusione prima o poi sparisce e la libertà di essere se stessi ripaga!!
    Bella...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0