PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Nessuno in ascolto

... Urlo!
Finalmente
Mi senti
Mi vedi
Mi guardi negli occhi
Mi prendi le mani
E mi dici
"Ne parliamo domani"

 

1
9 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

9 commenti:

  • Vincenzo Capitanucci il 07/03/2010 08:02
    e che quel domani sia E'terno... almeno per Te...

    Bellissima Laura... vai al cuore... della situazione... aprendo lasciando molte chiavi di
    interpretazione...
  • denny red. il 07/03/2010 01:56
    ne parliamo domani? stai fema.. aspetta.. e poi.. urla!!! ciaooo laura... la forza.. per un domani..
    ben scritta ottima!! ... urla.. forte!! ciaooooooo
  • Fuvell Altego il 07/03/2010 00:42
    In sintesi la necessità di parlare, ma domani quando il grido, l'urlo sarà attenuato di intensità
  • tania rybak il 06/03/2010 23:52
    sembra la descrizione delle questioni di una moglie e un marito, se è cosi, capita anchè a me.
  • mirco solda' il 06/03/2010 23:18
    Perfetta espressione di una realtà nascosta, nel finto sentire dei quotidiani urli.
  • Adamo Musella il 06/03/2010 21:56
    La voce esprime un bisogno, la ragione ci mette in silenzio. molto brava Laura. un bacio.
  • Piero Simoni il 06/03/2010 21:39
    ... che vuol dire "mai". Molto efficace.
  • Anonimo il 06/03/2010 21:38
    .. e quando finalmente penso che mi hai sentita mi disarmi con ".. ne parliam domani"!!
    Delusione!!
    Bella, Laura e molto triste!!
  • loretta margherita citarei il 06/03/2010 21:32
    essenziale, ma scritta bene, disarmante quel ne parliamo domani

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0