accedi   |   crea nuovo account

L'uva e la volpe

Io che scrivo spesso con gli errori,
perdo gli accenti, le doppie, le parole,
so, che il mio italiano non è perfetto,
scrivo quello che penso nel modo diretto.

Non mi importa se qualcuno mi ha deriso,
espongo la mia faccia,
ma non mi faccio sputtare in viso.
Ci sarà sempre qualcuno che mi detesta,
senza insulti saprò tenergli testa.

Per tutti gli angeli
dell'intero Paradiso,
mi armerò di garbo e di sorriso.
Perchè la divisione fanno le persone,
con il presupposto...
Di essere più brave o più buone.

Mi sento di essere l'uva,
dolce e matura,
di ciò che scrivo sono fiera e sicura,
ma quando la volpe all'uva non riesce arrivare
dice: "è accerba e non si può mangiare."

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

16 commenti:

  • Anonimo il 29/05/2013 00:52
    Cara Tanya, vedo che sei ucraina,
    eppur mi sembri tanto brava con la rima,
    e se qualcuno si lagna delle doppie abusate
    rispondi pure che le hai volute rafforzate.
    Ciao UVA
  • Aedo il 08/03/2010 00:34
    Concordo pienamente con quello che hanno detto coloro che mi hanno preceduto. Si scrive, perché si vogliono trasmettere ciò che siamo all'interno, le emozioni più profonde. Se poi si fa qualche errore, non ha importanza: si impara a camminare, solo camminando. Continua così, Tania, io ti apprezzo.
    Ciao
    Ignazio
  • Anonimo il 08/03/2010 00:02
    Bellissima Tania, poco importa se fai errori... piano piano li correggerai ma quello che è vero è che hai perfettamente ragione e questo non correggerlo... manitieni alta la testa e continua a scrivere...
    bella bella...
  • denny red. il 07/03/2010 23:57
    brava tanya, vera e sincera, bella.
  • Fernando Biondi il 07/03/2010 21:53
    la poesia è poesia e non ha fede nella perfetta grammatica, ognuno scrive come può, quello che sente, e tu in una bellissima poesia hai espresso una grandissima verità, complimenti
  • Adamo Musella il 07/03/2010 21:19
    La poesia è il porto sicuro di tutte le anime... senza distinzione. molto brava Tania. un bacio.
  • tania rybak il 07/03/2010 20:47
    grazie a tutti. importante dire la sua senza prendersi troppo sul serio, anchè parlando di cose molto serie.
  • Paola B. R. il 07/03/2010 19:38
    Bravissima, hai reso benissimo il concetto e ottima chiusura!!!!
  • loretta margherita citarei il 07/03/2010 18:23
    fortissima, condivido appieno, super
  • Andrea Arvati il 07/03/2010 18:18
    diretta e sincera, espressa molto bene
  • Andrea Arvati il 07/03/2010 18:18
    molto diretta e sincera, brava!
  • Andrea Arvati il 07/03/2010 18:17
    molto diretta, dal cuore...
  • Anonimo il 07/03/2010 16:34
    Concordo con Salvatore... Brava
  • Anonimo il 07/03/2010 12:41
    Ottima morale, non credo sia da aggiungere altro. Chi vuole intendere intenda!
  • Anonimo il 07/03/2010 11:38
    Bella, intrisa di sentimento. Da cinque stelle.
  • giuliano paolini il 07/03/2010 11:23
    la tua risposta è fantastica dato che ci metti spero volutamente alcune doppie' qua e la'
    è che spesso passiamo il tempo cercando di riempire il magico vuoto con discorsi e discussioni che di certo non fanno onore al nostro animo ma perdona sempre chi non sa quel che fa, perchè i pochi che hanno compreso non commettono oltre lo stesso sbaglio. un bacio e buon lavoro

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0