username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Quando me ne andrò

Morirò bambina
anche se avrò forse cent'anni
le mie rughe
nascondigli di parole mai dette
di tempo e di cose brutte mai comprese
bambina con gli occhi specchi
di meraviglia di ogni alba
e di ogni sorriso che ho incontrato
nel cammino della mia vita
il mio pensiero, umile soldato nelle righe
di convinzioni, dogma, e norme
combatte a oltrepassare i confini
della ragione perché
perché la vita ti prende e ti porta
dove nascono i sogni
per poi fargli sbriciolare...
morirò bambina
anche se forse avrò cent'anni
non potrò mai imparare ciò che mi insegna la vita
ma i miei occhi non potranno smettere di stupirsi
ed il mio cuore non potrà mai smettere di amare...

 

1
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • GiuseppeCristiano Merola il 23/03/2010 23:30
    Morirò bambina anche se avrò cent'anni immagine surreale di una donna che non è mai cresciuta eterna Peter Pan. Complimenti bella poesia
  • Anonimo il 08/03/2010 19:45
    Bella, è un piacere leggerti.
  • Paola B. R. il 08/03/2010 09:52
    Mai smettere di stupirsi, è ciò che da emozione alla vita!!! Molto bella!!!
  • Salvatore Ferranti il 08/03/2010 09:12
    poesia molto bella ed intensa... applausi.
  • Vincenzo Capitanucci il 08/03/2010 07:25
    morirò bambina
    anche se forse avrò cent'anni
    non potrò mai imparare ciò che mi insegna la vita
    ma i miei occhi non potranno smettere di stupirsi
    ed il mio cuore non potrà mai smettere di amare...

    condivido completamente... un bacio Suzana...
  • Anonimo il 08/03/2010 02:25
    SEMPLICEMENTE... da stupire...
  • denny red. il 08/03/2010 01:44
    ... i miei occhi.. stupirsi.. amare.. bellissima!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0