username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Sento più fluido

Sento più fluido
il sangue nelle vene
quando ti vedo titubante e lieve
saltellare con quei fili di zampette

è dall'alba che aspetto...

tu che ti fermi per un sol momento
tra briciole di pane
ad arte sparse

passerotto infreddolito
atterrato come un ufo
sul davanzale di marmo grigio
del mio nido senza piume.

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Salvatore Ferranti il 08/03/2010 10:02
    bellissima poesia molto profonda e bella
  • laura marchetti il 08/03/2010 09:42
    il fluido.. quello della vita, da accogliere ed amare in tutte le sue forme SEI BRAVA

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0