username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

8 marzo 1945

Fu nella sala grande
del liceo Visconti,
che s'incontrarono,
l'otto di marzo del quarantacinque,
le donne italiane,
socialiste, comuniste,
partigiane, cattoliche,
vedove di guerra.
Erano donne,
figlie partorite
dal dolore,
avevano dimenticato
per anni
di far l'amore,
a caro prezzo
avevano combattuto
per la libertà.
Decisero quel giorno
che occorreva
combattere ancora una guerra,
ancor più dura
di quella affrontata,
la guerra al pregiudizio,
una guerra santa,
per aver con l'uomo
pari dignità,
nella vita sociale,
nel lavoro e nella famiglia.
E scelsero come fiore
la mimosa,
non perché il
fiore in se stesso
rappresentasse un qualcosa,
ma per il fatto
che, nei girdini di Roma
era sbocciata generosa,
finita era da poco la guerra,
fiori di serra
non si trovavano,
troppi soldi costavano.
E quel fiore rappresenta
ancor l'emblema
della festa alle donne,
dedicata,
una festa purtroppo
oggi tristemente
commercializzata

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 18/10/2013 14:35
    apprezzata, complimenti..
  • Salvatore Mercogliano il 13/06/2012 13:12
    Brava, ammiro il tuo modo di scrivere della Storia. Anch'io ho scritto "L'Italia Partigiana", ma L'Italia del '43. E credo che questi versi possano, in un certo senso, rappresentare l'epilogo finale dell'Italia Partigiana, di un'Italia che guarda avanti, di un'Italia che lascia spazio alle donne nella lotta per la Libertà, per l'emancipazione femminile e dell'uomo dal Sistema del Capitale.

19 commenti:

  • salvo ragonesi il 08/03/2015 18:04
    in ricordo di una grande data una bella poesia.
  • esther iodice il 09/03/2010 00:15
    TI AMMIRO bravissima hai centrao il tutto con fare solo tuo... unico
  • Anonimo il 08/03/2010 23:19
    Vera motivazione, per festeggiare QUELLE DONNE e non per commercializzare la nostra
    libertà ( presunta ) per ventiquattr'ore!!
    Bella Lor, grazie!!
  • tania rybak il 08/03/2010 22:23
    grazie da parte di tutte le donne del mondo, visto che la fasteggiamo tutte e anchè per l'informazione. straordinaria!!!! come sempre
  • Dolce Sorriso il 08/03/2010 20:10
    brava Lori...
  • Antonietta Mennitti il 08/03/2010 19:44
    Di questo tragico evento, non ne condivido naturalmente il consumismo al fine di festeggiare una ricorrenza non molto lieta. Le donne si ricordano sempre, e non solo oggi! Brava!
  • Anonimo il 08/03/2010 19:02
    Pieno accordo con te Loretta,
    odio la commercializzazione che si è fatto di questo "EVENTO STORICO" che non è solo una festa. Bella poesia, come sempre naturalmente.
    Ciao, B. Roses.
  • Anonimo il 08/03/2010 16:40
    Brava come sempre Loretta, un bacio.
  • Cinzia Gargiulo il 08/03/2010 16:19
    Sempre profonda Loretta, bravissima!...
  • Anonimo il 08/03/2010 15:50
    Grazie Loretta per aver proposto questa poesia stupenda, vera. Bravissima
  • Anonimo il 08/03/2010 14:13
    La guerra delle donne, della donna, del pianeta donna, animato e popolato da esseri superiori da... eliminare!
    È un preconcetto questo ancora di molti.
  • Patty Portoghese il 08/03/2010 14:08
    Che bellaaaa quanto la condividoooo... Un abbraccio cara Loretta! Una rosa x te!
  • cesare righi il 08/03/2010 14:07
    Brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava e...
    brava è magnifica
  • Anonimo il 08/03/2010 14:00
    Molto bella anche sotto il profilo storico!
  • Anonimo il 08/03/2010 12:55
    Grazie per la tua storia in versi. Bella chiusa. Condivido. Ciao Lor.
  • karen tognini il 08/03/2010 11:08
    Grazie Loretta... Buona giornata... con il cuore
    karen
  • Salvatore Ferranti il 08/03/2010 09:52
    una rievocazione storia molto apprezzata... brava loretta
  • laura marchetti il 08/03/2010 09:44
    bellissimo pezzo di storia... lo sai che non conoscevo le origini? grazie per questa tua bellissima informazione e per la tua straordinaria capacità di sinterizzare in versi LA STORIA
  • Donato Delfin8 il 08/03/2010 09:41
    Concordo Lò.
    bravissima come sempre.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0