PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Donna

Salve regina madre
dei sogni miei lontani,
di bambino svegliato
in notte d'autunno,
dall'inebriante profumo
della tua sommessa vagina,
con la mia bocca aperta
per vomitar lava
di un viscerale vulcano
che mi porto dentro.

Con la mia rivoluzione
dei sensi genitali,
e la presa del potere
dei sensi insorgenti,
e come in ogni storia
senza libertà restai,
e solo nel vuoto
un piedistallo costruii
per ergere te
dei sogni regina.

Per venerarti oltraggiarti
come d'altro canto
ogni sottomesso schiavo
del suo padrone fa,
come la storia insegna
ogni schiavo non morto
si rivolta al potere,
così la mia mente
si è ribellata al tuo
potere incosciente,
come storia non dice
ogni schiavo vincente
insegna la padrone
il posto normale,
così i miei sensi
ti han spodestata dal tempio,
mettendoti al posto
che da sempre ti spetta
di entità vera
ma entità solamente.
Donna ti amo.

 

0
9 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

9 commenti:

  • tania rybak il 09/03/2010 18:19
    originale, un può piccante, da buon gustaio.
  • Dolce Sorriso il 09/03/2010 17:43
    dimenticavo... bellaaaaaa
  • Dolce Sorriso il 09/03/2010 17:43
    dimenticavo... bella
  • Dolce Sorriso il 09/03/2010 17:42
    grazie di aver scritto questa bella poesia in onore alla donna...
  • alice costa il 09/03/2010 16:17
    .. una bella dedica ad una donna... reale...
    un abbraccissimo
  • Anonimo il 08/03/2010 23:10
    .. entità vera... donna ti amo!!
    Ferny, dolce come sempre.. bellissima dedica!!
  • Cinzia Gargiulo il 08/03/2010 19:53
    Un modo originale per rendere omaggio alle donne.
    Bravo Dado!
    Bacioni...
  • loretta margherita citarei il 08/03/2010 16:59
    versi originali per la donna piaciuta
  • laura marchetti il 08/03/2010 12:24
    un'originalissima opera dedicata alla donna con un finale classicissimo e immancabile degno di un the end d'autore TI AMO...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0