accedi   |   crea nuovo account

La bionda

L'assassina stava lì
piena del suo tabacco,
la guardavo con severo distacco
ma lei calma e silenziosa
anche se effimera cosa
da dentro il suo pacchetto
mi spiava da un buchetto:

"su, dai amore,
prendimi adesso e mandami in calore
se ti avvicini sentirai il mio odore"

e già comincia a vacillar la mente
priva di forze in un cotal frangente.
La vittima al laccio presa
cui la volontà s'era ormai arresa
la prese tra le dita,
il resto è storia antica:
"sei tra le mia labbra piccola bionda
che del desiderio fai crescer l'onda,
sei la tentazione di ogni giorno
come fare a levarti di torno?"

Sul trono del fumo la regina accesa
rendeva in cenere ogni pretesa
di poter sfuggire alla sua presa,
nelle voluttuose sue spire
crollava ogni umano ardire.

Caddi meschinemente
tutti i miei propositi in niente
La sigaretta aveva l'amar sapore
d'una battaglia perduta in poche ore,
e mentre il fumo trionfava vincitore
restavo solo, masticando il mio rancore.

 

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • ELISA DURANTE il 23/12/2010 15:12
    Mi viene in mente il film "La rivincita delle bionde" ! Comunque mi è piaciuta!
  • tot ino il 21/04/2010 13:01
    Tutte le bionde lasciano rancori e dire che sembrano tanto innocue
  • Anonimo il 28/03/2010 01:19
    Sono anch'io fumatore e sono pienamente d'accordo con le sensazioni di frustrazione e le continue lotte che hai splendidamente descritto nella tua poesia.
  • loretta margherita citarei il 08/03/2010 21:31
    io sto smettendo, ma è dura, piaciuta
  • Roberto Luffarelli il 08/03/2010 14:46
    Sono un ex fumatore, ci tenevo a dirlo, e questa la scrissi molti anni fa, quando tentavo di smettere di fumare. Il tema comunque è quello dei rapporti tra la libertà e la dipendenza, insomma tutto ciò che limita o condiziona la nostra libertà.
  • laura marchetti il 08/03/2010 14:41
    ah...è la sigaretta avevo capito la birra!! comunque bella e piena di humor very very crazy!!!
  • karen tognini il 08/03/2010 13:06
    Gran bella poesia... complimenti!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0