accedi   |   crea nuovo account

Dolceamaro

Parole mistificatorie, dissimulate da un bel vestito
rimaste nude si rivelano
nella loro inconsistenza

Pago il prezzo della consapevolezza
nell'alba in cui mi sveglio dall'inganno
Nel tramonto dell'illusione tuttavia una luce brilla

È un gusto dolceamaro quello che sfiora le mia labbra
deluso, non sorpreso,
un altro spreco di fiducia

Non volto pagina, la strappo.
La brucio prima che ingiallisca.

Non ha senso sprecare rabbia
vorrei esser privo di sentimenti

Ogni giorno è buono per morire
Ogni giorno qualcosa muore

 

0
9 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

9 commenti:

  • denise il 04/06/2012 11:14
    potente e arrabbiata
  • Antonella Murabito il 18/05/2011 13:56
    la fiducia la perdi se non c'è l'hai...
  • Jurjevic Marina il 23/03/2011 11:49
    Nel tramonto dell'illusione tuttavia una luce brilla

    Ti trovo molto ispirato, sempre deciso. Non posso sapere quali sono le tue ispirazioni, ma posso avvertirle. Mi piace lo stile, diretto, profondo e carico di emozioni forti.
  • Anonimo il 17/01/2011 14:52
    È vero, ogni giorno è buono per morire e ogni giorno qualcosa muore. Molto bella!
  • Tim Adrian Reed il 05/07/2010 21:19
    Bellissima tutta la poesia, ed in particolare la seconda metà.
  • Anonimo il 28/05/2010 16:03
    Potente e magnetica, magnifica Nos!
    Ciao, B. Roses.
  • Anonimo il 20/03/2010 18:10
    ottima poesia. Un caro saluto
    Jane.
  • Paola B. R. il 15/03/2010 12:20
    Carica di emozioni... succede di essere delusi... da un amore, un'amicizia... bella e profonda!!!
  • Margherita Lo Iacono il 08/03/2010 20:03
    È un gusto dolceamaro quello che sfiora le mia labbra
    deluso, non sorpreso,
    un altro spreco di fiducia

    Fidarsi è una cosa talmente profonda che quando si da e viene disattesa proviamo un senso di nulla, di vuoto