username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Oppresso

Veloce è la voce
che strilla e mi assilla
opprimente alla mente,
vibrante e costante,
desisto o resisto?
Svengo, mi spengo...

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Anonimo il 12/04/2010 18:06
    molto ben scritta e curata nella forma
  • Anonimo il 09/03/2010 18:02
    La voce che si ha dentro, della coscienza, che strilla e opprime, assilla...
    il non ascoltare è impossibile se non svenendo...
    drastica ma bella!!!
  • Anonimo il 09/03/2010 13:51
    Solo in quel modo puoi non ascoltarla!
  • Fernando Biondi il 09/03/2010 13:02
    la voce dell'anima che ha volte non si riesce a far tacere.
    molto apprezzata
  • ANGELA VERARD0 il 09/03/2010 10:54
    la voce dei pensieri talvolta assordante...
    piaciuta

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0