accedi   |   crea nuovo account

L'ora di pensarti

È l'ora di pensarti
Inesorabile istante di zuccherina maledizione
Quando la malinconia si allunga scura
al crescere della sera

L'ora di prendere sul serio
i tuoi occhi lucidi
le tue mani nervose
Ed il battito forte di ciò che è stato
come urlo in una preghiera

È l'ora dell'odio e dell'amore
del bene e del male
del rincorrere e fuggire

Il meraviglioso ricordo celeste
nell'orrore della solitudine nera.

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Anonimo il 20/05/2012 00:19
    Quando la malinconia si allunga scura, l'ora tremenda che sembra non passi mai, grazie, mi piace
  • Evelyn Di Maio il 15/11/2011 22:04
    Emozioni contrastanti e vive, voglia di amare ma allo stesso tempo essere costretti ad odiare, due facce della stessa medaglia. È bellissima.
  • nemo numan il 29/05/2010 02:59
    vrsi linerai belli... mi... piace
  • Maria Rosa Cugudda il 23/05/2010 23:45
    apprezzata! nel contenuto e nella forma.
  • ANGELA VERARD0 il 09/03/2010 10:58
    versi molto gradevoli per contenuto e stile... ottimo l'uso dei contrasti

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0