username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Paura di me

Ti guardo un momento e istintivamente sorrido,
le mie emozioni si rivelano a te,
e rischio, aprendo il cuore per quell'istante;
tutto tace intorno
ma quando il pensiero si presenta al giudizio della ragione
la mia gioia si allontana
svanendo nei vicoli ciechi dell'anima
che non ha più spazio per custodire il dolore
di essere ciò che non sono.
Ho camminato tanto
prima di arrivare ai tuoi occhi,
ho visto la cattiveria e la gentilezza,
il giudizio e l'innocenza,
la falsità,
l'onestà...
ma vedo ancora muri indistruttibili attorno alla mia essenza...

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

14 commenti:

  • YURI STORAI il 03/03/2011 01:34
    complimenti, trovo bellissimi i tuoi versi, molto profondi, vedo una ricerca
    della perfezione che a volte fa fare un passo indietro. scrivi molto bene
    sei intensa.
  • Anonimo il 26/10/2010 07:53
    Questa è vera poesia... emozionante. Questa sì
  • Tony Golfarelli il 03/09/2010 11:27
    Mi piace il tracciato della tua lotta, ma ti voglio all'arrivo!!!
  • Antonio Viciani il 07/06/2010 15:53
    Giù i muri!!!! Bene mi piace.
  • Alessandro Moschini il 14/05/2010 16:05
    Molto bella... i muri però vanno abbattuti. La loro esistenza fa male solo a noi. Buona giornata...
  • Anonimo il 04/05/2010 17:32
    I muri sono preda dell'erosione, del tempo. E anche del semplice girarci attorno... se hai camminato tanto prima d'arrivare a quegli occhi, non dovrà essere un muro a privartene
  • Sergio Fravolini il 20/04/2010 18:07
    Come si fa ad avere paura di te... sei un fiore sotto il più bel raggio di sole.

    Sergio
  • Anonimo il 08/04/2010 11:33
    I muri si abbattono! Bella poesia. Brava.
  • Anonimo il 14/03/2010 20:02
    Poesia davvero molto bella.

  • Anonimo il 13/03/2010 19:54
    Poesia molto bella, mi hai coinvolto... brava!!!
  • Lorenzo Brogi il 12/03/2010 12:10
    ho camminato tanto prima di arrivare ai tuoi occhi... questa frase è tenere presente... e da portare con se... brava
  • Donato Delfin8 il 10/03/2010 23:53
    Molto bella.
    Ottima chiusa.
  • Anonimo il 10/03/2010 16:52
    Molto bella e intensa, specie le immagini della chiusa!
  • Vincenzo Capitanucci il 10/03/2010 14:44
    Bellissima Debora... la mia gioia si allontana... a volte anche io ho paura di me...