accedi   |   crea nuovo account

Inverno e primavera

La coda dell'inverno
ed il musetto curioso della primavera
questa mattina
han bussato alla mia finestra;
sole, accompagnato dall'ultima svogliata brezza,
in un mixer speciale
come il sogno che mi appena abbandonato.
Sono contento,
non è successo niente di quel che mi ha fatto paura
nella lunga notte;
ora sono sveglio
respiro.
Il nuovo che mi viaggia addosso
non chiede altro che di essere raccolto;
non voltate mai le spalle ad una nuova occasione
non è detto che ce ne sarà un'altra
fate spazio alla Primavera.

 

1
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Cinzia Gargiulo il 12/03/2010 21:14
    La primavera segna il risveglio della vita ed il rinnovamento delle nostre anime che si preparano a saper accogliere i doni che la vita stessa ci porta.
    Molto bella!
    Bacioni...
  • denny red. il 12/03/2010 03:55
    bellissima!! primavera!! bravo ben scritta
  • loretta margherita citarei il 11/03/2010 19:30
    bella questa tua esortazione alla primavera piaciutissima
  • Anonimo il 11/03/2010 16:07
    Bella questa tua primavera come esortazione a cogliere il momento!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0