accedi   |   crea nuovo account

Figli esposti

L'ombra paterna è sempre lunga abbastanza
d'adombrare a sufficienza pure il figlio deficiente
bello e pronto e all'altezza dello scanno elettorale.
Altra scena altro mondo i figli bianchi dell'uomo nero
incassano premi post mortem chissà per quanto ancora.
Qui da noi un figlio che conta fa memoria del passato
e con tardivi ricordi spaventa i potenti del presente.
Altrove jihadisti ci dicono esser figli ultimi della modernità
e del fallito laicismo, che meglio di schiere di mullah
la globalizzazione ha saputo compattare nell'identità.

 

1
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0