PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Aselgeia

Solo per capriccio,
per viziarti,
nel tuo inarrestabile desiderio di proibiti misteri.

L'umida tua pelle
mi sussurra
verità indicibili a cuore umano.

Baciami con baci sopraffini,
accarezzami e fuggi
risucchiando la mia essenza.

Ladra della mia anima,
mia salvezza, mia dannazione...

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • esther iodice il 13/03/2010 10:32
    chi è che sucita tanta passione... tanta voglia... tanto desiderio... apri il tuo spirito e metti fuori i desideri della tua carne, senza tradire l'essenza... beata la musa che tanto ispira
  • loretta margherita citarei il 12/03/2010 04:14
    belllissimi e delicati versi per una poesia d'amore piaciuta molto
  • Adamo Musella il 11/03/2010 21:09
    Poesia molto fine caro Duca. ciao.
  • francesca cuccia il 11/03/2010 20:12
    Ogni suo gesto ruba la mente ed il cuore,
    immagini e pensieri d'amore sfrenato
    fa sentire vivi davvero.
    Molto belle queste parole.
  • Anonimo il 11/03/2010 19:45
    Hai fatto una bella e sintetica descrizione della lussuaria sfrenata!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0