PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il Filtro

Il mio corpo
ebbro di vino

nel Tuo puro Sole
s'abbandona

sciogliendosi
s'infiltra

nel Tuo cuore di sabbia

ritrova l'infinita profondità del mare nell'onda luminosa il modo giusto di Amarti

 

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Adamo Musella il 12/03/2010 19:01
    Nel suo calore sfuma la nostra anima. molto bella Vincenzo. un abbraccio.
  • Anonimo il 12/03/2010 16:06
    Acqua e Sole... depurano la mia essenza, il mio corpo... filtro e risano...
  • Anna G. Mormina il 12/03/2010 14:55
    ... il cuore che ama, come la sabbia, filtra ogni impurità... e il corpo torna ad essere luminoso!... molto molto bella!!!
  • Donato Delfin8 il 12/03/2010 13:10
    Son 'mbriacato
    Bella Vincè.
  • cesare righi il 12/03/2010 10:15
    un onda luminosa portatrice di vita...
    in effetti luce e acqua cosa sono se non progenitrici dell'uomo...
    sempre più luce e meno tenebre
  • karen tognini il 12/03/2010 09:20
    Nel tuo puro sole...
    Magico... emozioni... forti!
    buon giorno... caro...
  • laura marchetti il 12/03/2010 08:38
    bellissimo il sentimento che ti ispira questi magnifici versi

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0