PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

A Papà

Un "Ciuf", un "CROSS",
uno "Strike", uno "Smash",
un "Touch-dovn",
un " Goal ", " Zona ", " Uomo "
non ne abbiamo mai parlato.

A dire il vero,
non ne abbiamo mai avuto tempo.
Portavi fuori dalla"Valle",
dopo averle fatte a mano
una ad una
in spalla a piedi
fascine di canne.

Quando, venivi a casa
mi prendevi sulle ginocchia,
mi accarezzavi sulla testa
e ti addormentavi.

Io, molte volte ti baciavo
e sentivo,
sentivo di volerti bene.

Ora a distanza di tanti anni,
e sono diventato papà anch'io,
ho capito che
non ti volevo solo bene,
ma te ne volevo
e te ne voglio tantissimo.
Ancora di più oggi
che non ci sei più.

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Anonimo il 19/03/2010 11:40
    ammetto, ho pianto leggendo le tue parole... grazie per averle scritte... complimenti
  • Andrea Zotta il 14/03/2010 14:13
    Una dedica carica d'amore per ricordare il rispetto dei "semplici valori" che tramandi con orgoglio.
    Bravo complimenti.
  • laura marchetti il 12/03/2010 19:02
    bellissima dedica, complimenti!!!
  • loretta margherita citarei il 12/03/2010 16:03
    bella dedica bel ricordo del papà, piaciuta
  • francesca cuccia il 12/03/2010 13:58
    Lo avrai sempre nel cuore, in ogni parola o gesto, bella dedica.
  • Simone Scienza il 12/03/2010 11:31
    È comunque riuscito a trasmetterti il suo amore e quello ti apparterrà per sempre.
    Bravo

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0