PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

La terra trema

Frammenti di vita spezzata
maldestramente raccolti,
nell'avida idea
dell'immenso mal che opprime l'anima.
Cocci di cuori infranti
e dal triste epilogo purificati,
mestamente, io vengo a cercare.
Lacrime solitarie
invadono il mio dolor..
e un grido disperato
echeggia nel chiaror delle stelle...
Oh!! Che cessi questo tormento..
Che cessi questo terror...
Ma la terra trema ancor.

 

1
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • sergio il 21/02/2012 11:13
    bella e descrittiva. apprezzata
  • Nicoletta Piepoli il 05/04/2010 10:41
    Il mio animo è riuscito ad esprimere ciò che avete provato... e dei miei versi sono contenta. Sono addolorata per tutto quello che avete sofferto. Io non ero lì ma è come se ci fossi stata.
  • Anonimo il 04/04/2010 10:32
    Sai... anch'io c'ero! La terra tremava anche per me, capisco e scrivo soltanto che i tuoi versi sgorgano dall'animo! Vorrei poter esserti vicino, ma virtualmente già ritengo di esserlo! 06/04/09 :-*
  • Ettore Smith il 13/03/2010 19:56
    che bella, molto espressiva, mi piace
  • denny red. il 13/03/2010 02:59

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0