accedi   |   crea nuovo account

Danza

Or che cemento
sotto i tuoi piedi
danza.

Odor di pioggia
e pino
danza.

Rincorri l'eco
danza
danza.

Le urla tristi
sfuggi
e danza.

Segui il sentiero
che parte da qui
e non aver paura
danza.

Sciogli capelli
e vita
corri
danza.

Progui danza
non ti fermare
folle il pensiero
che deve morire.

Scorri mio canto
sulla melodia
danza si danza
or mia fantasia.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

12 commenti:

  • Ilaria G. il 20/08/2010 20:42
    Associo spesso la danza alla poesia, come un ritmico movimento di suoni e parole, che trasportano il corpo intero..
  • Anonimo il 24/06/2010 12:39
    meravigliosa sensazione di libertà ... leggerezza libertà che sfida il mondo
  • Anonimo il 07/05/2010 16:55
    Bellissima davvero Emilio, sapori di libertà e felicità nella tua danza.
    Piaciuta molto
    B. Roses
  • esther iodice il 30/03/2010 11:47
    si lascia sempre libero il pensiero lascia sempre libera la follia la tua vita, lascia che non si fermi mai, mai perche non avrebbe più forza e senso... una poesia che se permetti metto tra le mie preferite
  • denny red. il 17/03/2010 18:34
    stupenda!! emilio danza.. follia.. sciogli i capelli.. bravo!!
  • Anonimo il 13/03/2010 12:19
    Una canzone scritta in maniera magistrale. La parola "danza", grazie al modo ingegnoso e sentimentale, nel quale la collochi in un contesto o nell'altro, sembra sempre nuova.
    Sei bravissimo!
  • Anonimo il 13/03/2010 11:39
    in quelle giravolte invisibili veli si staccano da un'anima stanca e per un po' spiccano il volo e danzano con il vento!
    Molto bella!!!!!
  • B. S. il 13/03/2010 11:28
    Inesauribile, indomabile fantasia...
    Un bacio.
  • vincent corbo il 13/03/2010 11:15
    Una poesia musicale, incantevole, piena di armonia.
  • Antonietta Mennitti il 13/03/2010 11:12
    fantasiosa... mi piace!
  • laura cuppone il 13/03/2010 08:43
    gotico e barocco...

    concavo e convesso
    il dentro e il fuori
    ... la danza folle della vita...

    ... Chaucer...
    Byron...acqua e fuoco...
    bravo Emilio!

    Laura
  • Anonimo il 13/03/2010 08:40
    Vita danza e non ti fermare, non ascoltare pensieri folli, urla tristi... continua a danzare con la fantasia...
    bella Emilio, continua a scrivere...