username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Io mi fermo qui

Un lupo feroce con un morso
gli squarcia la gola!

"Non ricordo il giorno.. il tempo"..
una struttura, alta bianca,
all'interno respiri non respiri,
corridoi lunghi, stretti, ogni stanza
il suo numero, il suo nome,
solite persone, vestite, in bianco e verde,
lamenti e silenzi.

I miei passi sono lenti stanchi..
all'ultima stanza. primo piano
lato sinistro lui aspetta..

Il mio cuore mi si spezza per l'ennesimo giorno,
dicono che nella vita conta l'amore, il bene, il rispetto,
dio, io ci credo, no.. conta la "fortuna", e mi fermo qui,
"da lui" con tutto il mio "cuore" io lo scrivo.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

34 commenti:

  • Adamo Musella il 29/03/2010 22:50
    Le tinte sono forti, il sapore della vita lascia l'amaro in bocca; la poesia fa onore ai poeti perché non nasconde la verità. davvero bravo Danny. ciao
  • Francesca La Torre il 25/03/2010 17:34
    ho vissuto momenti simili, ma descritti da te in modo cosi' altero e poetico, diventano orgoglio d'amore, bravo!
  • TIZIANA GAY il 22/03/2010 12:32
    bravo, molto intensa non so chi avevi in quella stanza e non so cosa faceva nella stanza... e se è morto in quella stanza un po' del tuo ottimismo e della tua gioia!
  • angela ambrosini il 18/03/2010 13:57
    veramente stupenda
  • marilena rimpatriato il 18/03/2010 08:03
    Certo, la fortuna conta, ma a volta la fortuna la si fa da se, con le proprie capacità e grinta... Bella poesia, fa riflettere. Grazie per questo
  • Barbara Scarinci il 16/03/2010 09:18
    Ne ho attraversati di corridoi con stanze numerate e camici bianchi e verdi!!
    Mi hai emozionato tantissimo, e sono d'accordo con te... conta la fortuna!!!
    Bellissima Denny!!!
  • esther iodice il 15/03/2010 23:59
    leggerti è dantesco, pari al moderno inverosimile... preziose osservazioni!!
  • Anonimo il 15/03/2010 21:22
    Magnifica e dannatissima parodia del "male"
    Grande Denny, gustosissima!
    Ciao, B. Roses.
  • Anonimo il 15/03/2010 20:43
    il non potere strugge, il potere da chi ci si invoca per avere delle risposte che non arrivano mai crea ansia, si spera nella sorte e nella fortuna che però è cieca. camici bianchi se non sono di strapotere e sono umani sono segno di speranza, camici verdi ci vorrebbe più educazione in tutti i sensi, noi abbiamo fiducia in loro, se ce la negano il nostro cuore già straziato piange ancora di più, io questa tua poesia se ben ho capito la sofferenza lo vissuta di prima persona. grazie del commento Salva.
  • A. SOFIA il 15/03/2010 12:38
    credere.. o fortuna...
    mah...
    complimenti, mi piace tantissimo!
  • cesare righi il 15/03/2010 09:56
    Stranamente questa tua bellissima poesia mi ispira il contrario del titolo: continuare... per sempre...
    molto bravo
  • Anonimo il 15/03/2010 05:58
    parole che descrivono una situazione struggente che fa sanguinare il cuore... bravo!!!!!
  • tania rybak il 15/03/2010 01:18
    io non commento... volevo solo dire che in questi versi sento un tormento...
  • denny red. il 14/03/2010 06:11
    grazie!!!
  • Fuvell Altego il 13/03/2010 23:23
    Bella poesia. Molto comunicativa.
  • claudia checchi il 13/03/2010 23:22
    complimenti... una poesia bellissima...
  • ignazio de michele il 13/03/2010 19:24
    un ottimo modo di descrivere la realtà.
  • augusto villa il 13/03/2010 18:50
    Un dolore... di forte intensita'!!!... Scorrevolissima...
    Davvero una bella poesia!!!
  • Anna G. Mormina il 13/03/2010 18:36
    ... questa tua poesia, mi lascia senza fiato, l'ho letta tutta d'un fiato e ho rivissuto una parte della mia vita, lontana!... bellissima, complimenti!!!
  • elio roberto rinaldi il 13/03/2010 18:16
    bella poesia complimenti ciao elio
  • Nicoletta Piepoli il 13/03/2010 16:07
    Bella appassionante avvincente...
  • Paola B. R. il 13/03/2010 15:35
    Decidi tu dove fermarti. Molto bella... suspance... mistero... allora, ciao!!!
  • B. S. il 13/03/2010 14:13
    Caro Denny, contano le tracce d'amore che avremo lasciato...
    e tu ne lasci.
    Un abbraccio.
  • Anonimo il 13/03/2010 14:05
    Denny... non mi vengono le parole, solo la voglia di abbracciarti. Una poesia toccante, bellissima.
  • Don Pompeo Mongiello il 13/03/2010 13:33
    Veramente piaciuta la tua più che bella poesia. Bravo!
  • Salvatore Ferranti il 13/03/2010 13:13
    poesia molto drammatica, ma molto emozionante, oltre che molto vera...
  • Anonimo il 13/03/2010 12:35
    Non ci sono parole che possono confortare nel dolore... forse un silenzio condiviso... e un abbraccio anche se virtuale...
  • Anonimo il 13/03/2010 12:12
    Straziante, piena di suspence, misteriosa. Bellissima.
  • karen tognini il 13/03/2010 11:43
    Denny... il dolore per una perdita enorme... ti deve colmare il cuore...
    lui.. o lei.. non so di chi parli tu... ti resterà.. in Amore... x sempre...

    un abbraccio.. karen
  • Antonietta Mennitti il 13/03/2010 10:16
    Io credo fermamente nel destino Denny... nella predestinazione. Condivido. Bravo.
  • laura marchetti il 13/03/2010 09:42
    tante volte avrei voluto fermarmi anch'io, ho riprovato leggendoti quelle sensazioni, reprimersi è peggio... bellissima composizione!!!
  • giuliano paolini il 13/03/2010 09:27
    quello che dicono è a volte ridicolo a volte condanna o sciempiaggine,
    quello che fa sostanza è sempre la tua pancia e il tuo cuore o la tua testa in un frullatone da cui con difficoltà si esce e quando la sera si fa scura e non servono incoraggiamenti e suggerimenti e sei solo la vita si staglia di fronte come una muraglia e tocca a te solo tentare qualcosa, ecco in quei momenti per favore fate silenzio perchè tanto il parlare è solo una inutile lagna. ottimo lavoro
  • Anonimo il 13/03/2010 09:14
    Ehi non ti fermare se causa tanto dolore!!
    Bella ma scrivi ancora, di bello, cuore, amore!!!
    Amicizia, Sole, natura!!
    Di tutto un po' ma non fermarti qui!!
  • loretta margherita citarei il 13/03/2010 09:13
    esperienza dolorosa, molto bella, profondissima, toccante

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0