username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Mammo

Fra tante mamme, donne con le minigonne, in carriera, in corriera
In crisi di nervi, d'identità
Per fortuna c'è lui.. il papà!
Non per sminuire il ruolo di madre,
ma un complimento bisogna farlo a lui, il padre.
Passato attraverso i secoli si è svestito
di ruolo di capofamiglia, capostipite, patriarca
Ha parcheggiato l'arca e con buona volontà
si è vestito di tanta umiltà
Tanta buona costanza, capo di buona speranza!
Lasciando il capo fuori dalla famiglia e dentro solo la testa
Capendo che oltre una conquista, per lui è una festa!
La vera parità è per il papà che da secoli
veniva escluso, emarginato e oggi
è anche dalla legge tutelato
In una parola REALIZZATO
Fra riunioni e consigli di fabbrica e famiglia
esser papà oggi
... è una meraviglia!
Da notti magiche di libertini
a notti magiche di pannolini
Ma vuoi mettere la soddisfazione, la gioia
l'emozione!
Un visetto che ti guarda diretto
e ti dice, ripagandoti dell'impegno, l'affetto, l'amore e
e l'affanno
Ti voglio bene mammo!

 

2
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Fuvell Altego il 13/03/2010 23:04
    Ho letto attentamente quanto hai scritto e mi sono riconosciuto al 100%. Bella e realistica poesia.
  • Simone Scienza il 13/03/2010 16:41
    Finalmente, meno male che ci sono donne come te che non danno dell'incompetente all'uomo a priori, quando si parla di compiti IN PASSATO escusivamente riservati a "Mamma Chioccia"
    Complimenti
  • loretta margherita citarei il 13/03/2010 16:20
    gli uomini si sono rivoluzionati o le donne hanno rivoluzionato il loro modus vivendi?
    nella vita bisogna cercare il giusto equilibrio, piaciutissima
  • Paola B. R. il 13/03/2010 15:07
    È bellissima Laura... oh! Diciamolo quanto è soddisfacente il ruolo di "mammo" finalmente anche loro cominciano a capirlo... dolcissima...(dai libertini ai pannolini... poi... troppo forte!!!!)
  • Anonimo il 13/03/2010 13:53
    Incredibile Laura... proprio stamattina pensavo la stessa cosa, mi ha sorpreso la tua poesia... hai messo in evidenza le qualità dell'uomo, quando ci vuole... ci vuole. Brava
  • Ugo Mastrogiovanni il 13/03/2010 13:52
    Laura Marchetti, con insolita delicata ironia e accettabile logica, ci propone un lato encomiabile ma poco conosciuto dell'uomo. Lo fa dedicandogli raffinati versi traboccanti di buonsenso e stile. Oltre al suo humour elegante e tenero, vi trasferisce sapientemente stile e bravura.
    , dedica
  • Salvatore Ferranti il 13/03/2010 13:07
    una poesia davvero molto bella... e ironica

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0