PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Un futuro già passato

Il silenzio è troppo potente
e non si nasconde:
come una nuvola ci passo dentro
senza sapere dove sia.

Il vento inerme,
si lascia andare rubando il suo pensiero
frugando nei suoi segreti.

È l'alba
e accecante è la luce,
quando il girotondo eterno,
del giorno e la notte
farà di te una principessa.

Il tuo solitario respiro,
squarcia con magia il silenzio assordante
che ho nelle mie mani. E se ti capiterà
di sognare ricordati di me.

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Elisabetta Fabrini il 13/03/2010 21:47
    Ricordati di me.. se ti capiterà di sognare... che bellezza!! bravissimo... davvero!
  • loretta margherita citarei il 13/03/2010 20:25
    se ti capiterà di sognae ricordati... bella la chiusa piaciuta

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0