PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Imbrunire

ombre lunghe sulla campagna
s'avvia il giorno
raccogliendo gli ultimi raggi
lascia il posto al lento imbrunire
un soffuso sussurro, glissa
è il vento
le ciarliere betulle ne approfittano e
sussurrano qualcosa al vecchio rudere di campagna
sale di tono il silenzio, mentre
qualche insonne cicala
s'attarda
a contar le stelle.

 

1
7 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Luciana Torriti il 18/01/2015 09:09
    Complimenti bellissimi versi, devo dire che mi è piaciuta molto.

7 commenti:

  • Sabrina Ginaldi il 21/03/2010 00:39
    Un dolce dipinto di una sera d'autunno, malinconici colori di un giorno che va via, hai catturato sensazioni ed emozioni vivide. Semplicemente stupenda!!!
  • giovanna raisso il 15/03/2010 17:34
    che bel quadro Ignazio..
    bravo davvero
  • ignazio de michele il 15/03/2010 07:28
    un sentito ringraziamento a tutti
  • Maurizio Cortese il 14/03/2010 22:25
    Ben descritta la magia di una sera estiva dai sommessi toni bucolici.
  • loretta margherita citarei il 14/03/2010 07:50
    bei versi, intensa poesia, piaciutissima
  • karen tognini il 13/03/2010 22:57
    Bella... davvero tanto...
  • B. S. il 13/03/2010 22:50
    "sale di tono il silenzio"
    Belli questi versi.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0