username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Adesso

A volte basta un sorriso,
uno sguardo rubato,
un gesto.

A volte bastano poche parole,
una musica lontana,
un'illusione.

A volte basta sapere che ci sei,
sentire il tuo profumo,
toccarti.

Adesso no,
adesso l'angoscia non si placa,
vorrei spaccare il mondo,
vorrei gridare.

Vorrei, vorrei...
Vorrei essere un guerriero.

Non l'invincibile Achille,
non il codardo Paride,
vorrei essere un guerriero.
Solo un guerriero,
per tornare da te dopo la battaglia.

Per poterti abbracciare,
tu saresti il premio per la mia vittoria.

Sarebbe bello aver vissuto quel tempo.
Sarebbe bello pensare che quel tempo è domani.

Non chiederò nulla, gli Dei mi hanno già fatto grazia.
Non chiederò nulla,
ti implorerò solo di non negarmi quel sorriso,
di ascoltare quella musica lontana,
di fermare il tempo. Adesso.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

17 commenti:

  • Monica d il 27/07/2013 23:41
    che bella davvero... cavolo il sito mi chiede di esprimere di più ma a me ora non viene niente se non la voglia di rileggerla
  • Anonimo il 31/03/2010 16:42
    Ivan, questo te la posto sul mio blog... contaci!!!
  • Anonimo il 31/03/2010 16:40
    Ivan, questa te la posro sul mio blog... contaci!!!
  • Cinzia Gargiulo il 18/03/2010 20:34
    Poesia molto bella che avevo già commentato ma sono felice di farlo ancora.
    Un abbraccio...
  • Elena Rossi il 17/03/2010 23:05
    È una poesia dal sapore antico... Mi ricorda Les Chansons de geste francesi dell'XI secolo, ai tempi della langue d'oc e della langue d'oil. La Chanson de Roland, per la precisione. La prima in cui si parla dell'amore per una donna. Ma parliamo di ciclo carolingio... ormai! Eppure l'amore è un trait-d'union... e lo sarà ancora... sempre.
  • Dolce Sorriso il 17/03/2010 17:38
    molto apprezzata... bellissima la chiusa
  • Donato Delfin8 il 15/03/2010 00:51
    Concordo.
    ottima Ivan
  • denny red. il 15/03/2010 00:28
    bravo!! ivan bella poesia!!
  • Aedo il 15/03/2010 00:21
    Sono contento di poter ammirare non solo il narratore Ivan, ma anche il delicato poeta. Bravo!
    Ignazio
  • nicoletta spina il 14/03/2010 23:41
    Ivan... oltre a bravo scrittore di racconti sei anche bravo poeta,
    e guerriero d'amore.
  • Adamo Musella il 14/03/2010 17:22
    Dovessi diventarlo, penderei a prestito le parole lette e farei lo stesso. caro Ivan sei sempre molto bravo. ciao.
  • loretta margherita citarei il 14/03/2010 09:53
    non condivido il cotardo paride, ma tutto il resto lo trovo bellissimo, bravo
  • Ivan Bui il 14/03/2010 09:40
    Grazie per i commenti. Avevo già pubblicato questa poesia che ho tolto per un mio errore, mi scuso con chi l'aveva commentata.
  • Anonimo il 14/03/2010 09:34
    Ciao Guerriero di Luce!!!
    Un sorriso colorato di anticipata primavera...
    E Adesso Sole splendente senza condizionale...
    Musica per l'anima il tuo pensiero in versi.
    Nelida
  • Anonimo il 14/03/2010 09:06
    B E L L I S S I M A!
  • laura marchetti il 14/03/2010 09:04
    bellissima implorazione quasi un pianto, un grido ADESSO molto bravo!!
  • Vincenzo Capitanucci il 14/03/2010 08:57
    Bravissimo Ivan... dopo i Tuoi meravgliosi racconti.. eccoti Poeta...

    ... Solo un guerriero,
    per tornare da te dopo la battaglia... Ferma il tempo... adesso... fai di noi un Tempio...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0