accedi   |   crea nuovo account

La vita è sempre un po' aspra

La mia vita è stata abbastanza tortuosa
ed è per questo che non è stata mai noiosa.
Io sono nata (all'epoca)in un paese comunista,
Unione Sovietica era molto variegata, perciò non sono razzista.
Hanno bruciato le chiese e buttato gù le croci,
il mio nonno (di nascosto)pregava per altrui dolore feroce.
Ci hanno provato pure con genocidio,
che squallido perverso omicidio.
Hanno seppellito nei boschi la nostra alimentazione
per far corrompere la fede delle persone.
Io ho mangiato "il pane e la cipolla"
e anche questa mi prendeva per la gola.
Ma poi abbiamo avuto di nuovo la nostra gloria,
la libertà, la fede e la vittoria.
Per questo abbiamo dovuto pagare un prezzo molto caro,
lasciando le nostre famiglie, andando a fare le serve,
in un mondo nuovo abbiamo dovuto cercare il riparo.
Nelle terre lontane, sconosciute, impreviste,
per riempire i portafogli di sogni, anche se eravamo tristi.
La scuola ho finito con 100 e lode,
la mia serietà a scuola non era alla moda.
Da piccola l'avvocato volevo diventare,
adesso mi trovo a fare l'avvocato morale.
La mia "carriera" è stata molto vasta,
ho provato a fare un po' di tutto, tanto quanto basta.
La cameriera, la cassiera, la babysitter, la commessa e il consulente nutrizionale ecc...
da tutte queste esperienze qualcosa di utile ho potuto trarre
e delle volte, quando mi hanno sbattuto alla porta,
per la crisi o altri "validi" motivi non gli ho dato mai torto.
Non ho fatto altro che cordialmente ringraziare per i soldi
(anche se pochi)che da quei dattori di lavoro ho potuto guadagnare.
Adesso mi sto laureando nelle scienze famigliari,
vi assicuro che non è per niente scontata questa facoltà bizzara.
I miei figli sono i miei professori,
che mi sottopongono ogni giorno agli esami motori.
Se qualche volta prendo la sufficienza,
è perchè anche in questo sito voglio dare la mia presenza.
Sono testarda, combattiva e onesta,
ma se la vita mi mette alla porta, io entro dalla finestra.
Per questo qualche volta prendo le bastonate,
neanche in quei momenti voglio essere arrabbiata.
La mia vita è la mia vita nessuno me la può rubare,
per questo non pretendo le ricompense da nessuno,
ma quello che faccio io lo faccio con l'amore
e quindi impegnarmi per gli altri per me è un onore.
Magari, per il mio modo di essere non sarò ricordata nella storia,
ma le persone che mi hanno conosciuto, che mi vogliono bene avranno un ricordo indelebile nel loro cuore e nella loro memoria.
Ora brindo alla mia vita e alla vita degli altri con le ostriche
e lo champagne,
non sarò mai sola in questa vita, perchè Dio è il mio migliore amico e ovunque mi accompagna.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

11 commenti:

  • denny red. il 15/03/2010 00:46
    brava!!
  • Anonimo il 14/03/2010 21:39
  • Anonimo il 14/03/2010 18:08
    " testarda combattiva e onesta" CONTINUA COSì !!!! Molto interessante la tua storia. Brava complimenti per come scrivi
  • Auro Lezzi il 14/03/2010 12:28
    Cara Tania mi ricordi tanto la mia carissima amica Viky.. Un Ucraina come te.. Una ragazza fantastica come te... Il tuo racconto coinvolge in toto...
  • Antonietta Mennitti il 14/03/2010 12:22
    Molto descrittivo... Hai raccontato la tua vita Tania ed è molto introspettiva questa poesia!
  • Anonimo il 14/03/2010 11:51
    Bellissimo racconto. Me lo metto nei preferiti. Brava!
  • tania rybak il 14/03/2010 11:06
    grazie a tutti, guardando il dolore degli altri, quello vero, le mie sconfitte mi sembrano sciocchezze. un abbraccio a tutti
  • laura marchetti il 14/03/2010 09:43
    Bellissima descrizione ed autoanalisi, voglio farti i complimenti per come riesci a sintetizzare e a trasmettere sensazioni con una lingua che ti appartiene più di quanto possa appartenere a me che sono italiana... la vita, un oste che ti presenta sempre il conto e tu se pur nella tua giovane età hai già fatto più volte i conti con lei... ma ci sei e sei arrivata molto avanti continua così sempre AVANTI! già stai raccogliento i frutti... sei una persona fantastica... baci
  • vincent corbo il 14/03/2010 09:43
    Brava Tania, bisogna sempre guardare avanti. Una bella lezione di forza e di speranza.
  • loretta margherita citarei il 14/03/2010 09:24
    bellissimo racconto messo in poesia, un consiglio, guarda avanti mai indietro, piaciutissima
  • Vincenzo Capitanucci il 14/03/2010 09:15
    La mia vita è la mia vita nessuno me la può rubare...
    Letta questa odissea.. con immenso piacere... di vedere Tania... quanto ti ha reso forte...
    atraversare tutte queste vicissitudini...
    un abbraccio...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0