username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Vorrei

La tua immagine accompagna
il mio risveglio e allora
tu, la solitudine ed io
nel freddo del mattino.
I ricordi, sulle carte
ogni dì distraggono la mente
e il tempo passa futilmente
e vorrei il viver diverso
per desiderare l'inverso.
Siam vite dal fato divise
ma anime dall'amore unite.

Vorrei sentire tra le dita
il tempo dei tuoi capelli
e pisolare l'anima inquieta
sul sentiero dei tuoi pensieri.
Vorrei sorridere sulle tue labbra
e anche soffrire
ma sentire le tue mani.
Vorrei allontanare la tristezza
quando scende sul tuo viso.
Vorrei darti il sapore
della vita che è dentro me.

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Salvatore Ferranti il 15/03/2010 11:29
    molto dolce e delicata questa poesia...
  • Anonimo il 15/03/2010 11:05
    Amore impossibile che ti rattristi, siamo soli anche se insieme... siamo uniti anche se divisi...
    bella, rende l'idea di quest'amore travagliato...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0