PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Sprofondando nel Tuo cuore trovo il mio Fato

La sera
al calar del sole

nel fruscio delle mie lenzuola
di Seta

sprofondo nell'Amore
nel magnifico che porto dentro

attraversando
mari di smeraldo e spiagge d'oro

divento quello che sono
l'accento d'un granello di sabbia

gioia volante

re
dell'immenso apostrofato cuore di Lei

esplodo in un richiamo beato di luce

 

0
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • Filippo Fronza il 15/03/2010 19:50
    Grande! Atmosfere arcane rivivono in questi tuoi sublimi versi... E una marea di immagini ammalianti... Assolutamente fantastica poesia...
  • tania rybak il 15/03/2010 15:59
    sei fantastico
  • Patty Portoghese il 15/03/2010 15:21
    Bellissima questa lirica dove la chiusa esplode in un richiamo beato di luce! Straordinario Poeta, inondato di luce...
  • Anonimo il 15/03/2010 15:15
    granello di gioia volante.. esplosione di luce questo cuore
    ciao Vincenzo
  • Anna G. Mormina il 15/03/2010 15:03
    ... diventare re del Suo Cuore, esplodendo in Luce... Vincenzo, è magnifica!!!!
  • Anonimo il 15/03/2010 15:01
    ... re del cuore di Lei... diveto quel che sono, l'apostrofo di un granello si sabbia...
    bella Vincenzo...
  • karen tognini il 15/03/2010 13:55
    L'accento di un granello di sabbia...

    Meravigliosa... Vincenzo...
  • Elisabetta Fabrini il 15/03/2010 13:25
    sei il re delle parole... del sito.. dell'amore... del cuore di Lei... bravissimo V..!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0