accedi   |   crea nuovo account

Il mio diario surreale

Ora che mi è salita
che faccio?
scrivo.
prendo carta e penna
ma è con la matita che trascrivo
i dettagli di questo mondo surreale
che su questa terra vedo
ai confini del normale

Ora che mi è salita
che faccio?
respiro.
un'aria diversa
veramente insolita
in questo diario allegramente registro
gli episodi della mia vita

Ho sentito la gente parlare
dire solo delle sciocchezze
Ho visto un mondo
davvero deprimente

Ora che mi è salita
per vedere gente solidale
che ti faccia per il troppo ridere
star male
che faccio?
scrivo.

Ora che mi è salita
per sentire l'odore di un'altra vita
così dolce e squisita
da sembrare quasi
infinita
che faccio?
respiro.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

12 commenti:

  • Anonimo il 04/05/2011 21:21
    Bellissima, molto musicale e orecchiabile.
  • Collettivo Seppuku il 29/03/2010 23:32
    ulilizzo costruttivo
    di sostanze
    ricreative
    ?
    Se sì, ci piace
  • laura marchetti il 23/03/2010 12:04
    ed io.. ho respirato insieme a te!! molto bella
  • Filippo Fronza il 15/03/2010 19:20
    Questa coglie nel segno, Vasily... Una matita per trascrivere i dettagli di questo mondo surreale è lo strumento che ogni scrittore vorrebbe avere sempre tra le mani... Bella poesia, molto frizzante e coinvolgente
  • francesca cuccia il 15/03/2010 19:14
    Ora vivi, libero respira, senza pensa ma, sempre te stesso si. un saluto Francesca, bravo.
  • vasily biserov il 15/03/2010 19:02
    certo laura... a cosa pensi che si riferisca??
  • Anonimo il 15/03/2010 18:52
    Un momento su e un momento giù... ora il momento è su e si Vasily, respira e vivi!!
    Bravo e bella poesia... continua a scrivere questo diario surreale!!
  • Anonimo il 15/03/2010 18:23
    Bella Vasily, piaciuta molto.
    Ciao, B. Roses.
  • laura cuppone il 15/03/2010 17:43
    ...
    certo vasily...


    Laura
  • vasily biserov il 15/03/2010 17:42
    era riferito alla vita comunque!!
  • laura cuppone il 15/03/2010 17:39
    che sempre salga e mai scenda.. l'ispirazione... dico!

    ciao
    laura
  • loretta margherita citarei il 15/03/2010 17:34
    sempre infervorato, ma dici la verità, piaciuta

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0